Cerca altre notizie di husky nel web:

lunedì 20 giugno 2011

Esposizioni canine: giudizi, titoli, svolgimento.

Le expo (esposizioni) ufficiali hanno entrambi i loghi  ENCI  e FCI
Se non sai come funzionano le esposizioni ufficiali, mostre canine riconosciute dall’Enci che siano serie e ben organizzate, sei nel posto giusto. Voglio parlare ancora di esposizioni di bellezza perché il Siberian Husky non ha nessuna prova di lavoro.
Qual è lo scopo delle mostre canine? Parliamo di bellezza, ma non devi confonderti tra bellezza soggettiva e tipicità di razza. Anche io scrivo spesso che quel cane è brutto e quello è bello, ma con questi aggettivi mi riferisco alla loro tipicità, cioè se si avvicinano allo standard oppure no.

Le esposizioni servono appunto per premiare quei cani che rappresentano al meglio la razza di appartenenza e che non abbiano difetti gravi. Se avessimo tanti ottimi esemplari, molto vicini allo standard e tipici di razza, potremmo salvaguardare la razza stessa. Più cani si allontanano dallo standard e più presentono difetti, maggiore sarà il rischio di perdere le qualità della razza. Per esempio un Siberian Husky con una struttura sbagliata non sarà più adatto al tiro della slitta o comunque non avrà mai le prestazioni di una volta. Mi dirai che non te ne fai nulla della slitta, ok, ma la razza è nata per quello e se la ami devi accettarla così e lodare le qualità che possiede e non che tu vorresti che abbia.
Sarebbe difficile scegliere per estetica se i cani presenti sono molto somiglianti
Chiusa parentesi. Le esposizioni vengono organizzate soprattutto da gruppi cinofili regionali o provinciali (la maggior parte delle volte). I giudici chiamati a esaminare le varie razze sono personaggi coinvolti nella cinofilia per svariati anni. Alcuni sono stati e lo sono ancora allevatori, altri appassionati che hanno studiato molte razze e così via. Insomma hanno una degna preparazione, hanno visto tantissimi esemplari, li hanno studiati. Spesso possono individuare difetti che nemmeno il proprietario sa che esistono, ma il giudice lo fa in due secondi. Molte volte il giudice è straniero, magari chiamato direttamente dagli Stati Uniti. Insomma è un personaggio che ha le giuste qualità per poter giudicare la vostra razza e saprà riconoscere un incrocio in tempo per dire una parola: squalificato.
Il giudice deve poter valutare bene il cane, il quale infatti dovrà stare fermo
Nelle esposizioni i cani vengono suddivisi in:
Gruppo di appartenenza (esempio gruppo 5 cani di tipo spitz e di tipo primitivo).
Razza (Siberian Husky)
Sesso (maschi con maschi e viceversa)
Classe (in base l’età del cane)

Le classi sono:
Veterani: sopra gli 8 anni di età.
Campioni: solo coloro che hanno ottenuto il titolo di campione.
Libera: dai 24 mesi.
Intermedia: dai 18 ai 24 mesi.
Giovani: dai 9 ai 18 mesi.
Juniores: cuccioli tra i 6 e 9 mesi.
Baby: cuccioli dai 3 ai 6 mesi.

Dunque arrivato il turno del Siberian Husky vedrai partecipare:
Tutti i maschi in classe veterani. Poi tutti i maschi in classe campioni e così via fino a quando i maschi iscritti sono finiti. A questo punto iniziano le femmine nell’ordine precedente.

Per ogni classe a cui partecipi otterrai comunque un giudizio tra i seguenti:

Solo nella classe Juniores:
Mp, molto promettente equivale all’ecc in classe libera. Si tratta di un cucciolo che ha della classe, un ottimo movimento e che sia tipico della razza.
P, promettente è quel cucciolo tipico della razza, in buone condizioni fisiche e vicino allo standard. Tuttavia presenta dei difetti tipici in fase di crescita.
Ap, abbastanza promettente è quel cucciolo tipico della razza che però non presenta alcuna qualità notevole.

Nelle classi Giovane, Libera e Intermedia
Ecc. Eccellente è il massimo giudizio. Lo ottiene quel cane che rappresenta la propria razza nei migliori dei modi. Deve essere tipico, senza alcun difetto grave o meno. Non sarà il cane perfetto, ma è vicinissimo. Non basta solo un ECC per credere di avere un campione di bellezza.
Mb, molto buono è quel cane tipico della sua razza che tuttavia presenta alcuni difetti ma non di tipo morfologico.
B, buono è quel cane che pur presentando caratteristiche della razza esibisce dei difetti.
Ab, abbastanza buono è quel cane che non rappresenta le caratteristiche della razza al massimo, ma solo in modo sufficiente. Non presenta alcune qualità notevoli o non è in buone condizioni fisiche.
Suff, sufficiente è quel cane che pur appartenendo alla razza non la rappresenta in modo sufficiente o non è in buone condizioni fisiche.

L’Eccellente potrà essere dato a più cani, ma in ordine di classifica: Ecc, Ecc, Ecc.
Nel raduno di razza, invece, partecipa solo la razza in questione
Questi sarebbero i giudizi, cioè la valutazione su ogni cane presente. Oltre alla valutazione, il cane potrà ottenere dei titoli.

Sarebbero:
Bob, best of breeds, cioè migliore di razza (per esempio tra tutti i maschi tizio è il migliore).
Bos, best of opposite sex, quindi migliore di razza di sesso opposto (se il Bob va al maschio, il Bos andrà alla femmina).
Cac, certificato di attitudine al campionato nazionale di bellezza. Viene rilasciato solo a quel cane che ha ottenuto il 1°Ecc. Tuttavia il giudice potrebbe non assegnarlo a nessuno.
Cacib, certificato di attitudine al campionato internazionale di bellezza. Simile al Cac, ma internazionale. Anche questi viene rilasciato solo al 1°Ecc se il cane lo merita.
Rcac, riserva di Cac. Questo titolo viene assegnato al secondo cane in classifica (2°Ecc) perché il Cac è già stato dato. Oppure perché il cane in questione ha già ricevuto un Cac in altre esposizioni ma con lo stesso giudice. In pratica il Cac per essere utile (al fine di divenire campione di bellezza) deve essere ottenuto da giudici diversi.
Rcacib, riserva del Cacib. Funziona come il Rcac in riferimento al Cacib e può essere ottenuto nelle internazionali.

Dunque fin’ora sono stati valutati i maschi e le femmine di una razza. Adesso si prende solo il migliore di razza e lo si fa gareggiare con gli altri migliori di razza diverse, ma dello stesso gruppo. Cioè il Siberian Husky (Bob) gareggia con il migliore di tutti gli Alaskan Malamute, con il migliore degli Akita Inu, con il migliore Spitz Nano ecc.
Libretto delle qualifiche, il giudice annota la qualifica ottenuta
Ricordati che è possibile stabilire il migliore di gruppo (di razze diverse) perché si fa sempre riferimento alla tipicità di razza. Dunque anche tra 6 razze diverse, il giudice valuterà chi ha meno difetti e chi è il più tipico tra tutti. Se per esempio il tuo Siberian Husky ha un difetto eliminatorio (magari non ha un’andatura perfetta) e gli altri hanno più di un difetto eliminatorio, il tuo probabilmente vincerà il migliore di razza. Passa quindi alla valutazione di gruppo, ma qui nessun altro cane di razza diversa presenta un difetto eliminatorio paragonabile a quello del tuo cane (magari ce li hanno ma non così evidenti). Dunque qui vince quel cane che più si avvicina allo standard, il più rappresentativo della propria razza.

Colui che vince ottiene il migliore di gruppo cioè il Bog (best of group). Per ogni gruppo verrà assegnato il Bog e i cani premiati gareggeranno per il Bis, best in show cioè il migliore in assoluto di tutti i cani partecipanti alla mostra (gareggia con cani appartenenti a razze diverse e di altri gruppi).
3° Spitz Nano, 2° Samoiedo, 1° Siberian Husky per il Best of Group
In realtà a te non interessa il Bog e il Bis in quanto sì sono giudizi importanti (difficilissimi da ottenre se la mostra presenta più di 1000 cani), ma non ti aiutano a raggiungere determinati titoli.

Vedi infatti quali titoli puoi ottenere.

Giovane Promessa Enci.
Titolo dato a quel cane, in classe giovane, che raggiunge 30 punti nell’arco di tempo richiesto (mi pare fosse 18 mesi, ma non ricordo bene quindi non vorrei sparare cavolate).
I punti sono:
1° Ecc nelle internazionali: 5 punti.
1° Ecc nelle nazionali o raduni: 3 punti.

Campione Italiano di Bellezza.
Questo titolo va al cane che ha conquistato:
4 Cac in classe libera nelle nazionali.
2 Cac in classe libera nelle internazionali.
Questi titoli devono essere dati, come  minimo, da 5 giudici diversi.

Campione Internazionale di Bellezza.
Necessita di:
4 Cacib ottenuti in tre paesi diversi da tre giudici diversi. Il limite di tempo è di un anno e un giorno.

Puoi notare che i titoli più importanti si ottengono con il Cac, il Cacib e l’Ecc. Ciò significa che altri titoli come Bog o Bis non influenzano la carriera del tuo cane, qualora tu fossi privato, ma può essere molto utile agli allevatori per dare la garanzia di allevare degli ottimi soggetti. Per il momento ti ho spiegato le funzionalità basilari delle esposizioni ufficiali. Chissà se la prossima parlerò del lato buono e cattivo.

2 commenti:

  1. nei siberian per il titolo di campione italiano:
    2 CAC esposizioni nazionali
    2 CAC esposizioni internazionali
    2 CAC nelle speciali o raduni

    RispondiElimina
  2. Grazie in effetti hai ragione!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Condividi: