Cerca altre notizie di husky nel web:

martedì 14 giugno 2011

Perché non prendere un Siberian Husky.

Ci vuole coraggio per averne così tanti, se non siete allevatori
Ma come, mi dirai, fai un blog sul Siberian Husky e non vuoi che lo predo? Sì, sì. Di motivi per prenderlo ce ne sono molti, eppure qualcosa mi dice che quelli contrari sono di più. L’Husky, ma penso ogni razza, non è adatto a tutti.
Per ora elenco i motivi contrari, così che tu possa capire se fossi disposto o meno ad accettarli.

Corporatura.
L’Husky pesa al massimo 28kg e non raggiunge i 60cm di altezza. Sarà anche di media dimensione, ma avrà bisogno del suo spazio. Dal punto di vista fisico non credo che possa portare enormi problemi. In fin dei conti è di taglia media. Non starà nella cuccia di un chihuahua (che se è di pezza se la mangia e se di plastica la mangia comunque), ma il box del Mastino Napoletano sarà perfetto (spaziooso e mangiucchiato).

Alimentazione.
Tralasciando l’alimentazione adeguata, è bene che tu sappia che il Siberian Husky ha una mole molto capricciosa. Se lo alimenti con le crocchette (supponiamo siano Super Premium, naturali e adeguati alla sua taglia e il suo fabbisogno), sappi che li divorerà per mesi. I miei Husky amano mangiare le crocchette e sembrano sempre affamati, manco li lasciassi a morire di fame! Un bel giorno, magari dopo 6 mesi che mangiano quel cibo, non lo vogliono più! Ma come, fino a ieri li divoravi! Eh no, mi sono stufato, ne voglio altri! Mica ne mangia di meno… non mangia proprio! Se continui a darli l’indomani e il giorno successivo, è capace di morire di fame perché quelli proprio non li vuole.
Mamma rosica a terra, cucciolo rosica orecchio, basta che si rosica qualcosa!
Sì, proprio così fa l’Husky. Un bel giorno non vuole più quelle crocchette. Allora tu, da bravo padrone, cambi il gusto se sei fortunato, altrimenti ti tocca cambiare marca. L’Husky, furbetto, appena sente il nuovo odorino li divora. Problema numero uno: il cambio di alimentazione stravolge il suo apparato digerente e comincia diarrea e dimagrimento. Problema numero due: dopo sei mesi circa si stufa anche di queste.

Così sei costretto a tornare all’alimentazione precedente, ma lui se li ricorda e rifiuta. Ne vai a comprare altri ancora e via con diarrea e dimagrimento. Sei mesi dopo vuole la 4° marca e così via. L’Husky ti mette dentro un circolo vizioso che non ha mai fine!

Nota: tale comportamento non è difficile da correggere, ma necessita di pazienza. Non mi va di andare fuori tema, quindi sappi solo che la tecnica consiste nell’evitare di cadere nella trappola dell’Husky. Dunque non devi mai accontentarlo. Dopo qualche giorno l’Husky avrà fame e lo voglia o meno mangerà il cibo consueto.

Pelo.
L’husky ha due tipi di pelo: quello da guardia in superficie e il sottopelo nascosto dal primo. In estate o almeno due volte all’anno, l’Husky fa la muta.
Non la muta dello sleddog (non ti preoccupare, non chiamerà i cani vicini per tirare via il cancello, al massimo lo farà da solo). Allora la muta del serpente? Sì, una cosa simile. Dato che il sottopelo lo protegge dal freddo, in estate non serve. Allora che se ne fa? Lo butta via. Anzi gli cade proprio. Rimane il pelo da guardia, che non essendo più sostenuto dal sottopelo, si appiattisce. Il pelo da guardia funge anche da isolante e impedisce al calore diretto di filtrare nella pelle. Dunque che non soffre il caldo ci siamo.
Il sottopelo è nascosto dal pelo da guardia.
Il tuo problema è la muta. Quando l’Husky getta via il sottopelo, almeno due volte all’anno, ti rendi conto di quanto ne avesse addosso. Ne getta a montagne, a valanghe. Avrai palle di pelo rotolanti, ci potrai fare NON un cuscino, ma ben DUE con tanto di materasso matrimoniale e piumone. Questo solo con un Husky. Ti chiederai dove accidenti ce lo avesse, non pareva così grosso. Eppure al secondo sacchetto dell’immondizia, di quelli profondi da un metro e cinquanta, l’Husky è capace di aggiungerne altro. Passerai così tanto tempo a spazzolarlo da farti i muscoli dell’avambraccio (e non scherzo perché io ce li ho per questo motivo).

Per giunta, dopo averlo spazzolato per ben due ore, tanto da avere i crampi nella mano (e qualche pettine andato in pensione), tutto soddisfatto lo fai rientrare in casa. Bene. Due minuti dopo i peli sono attaccati persino al soffitto. Il sottopelo è molto soffice, mi ricorda quello dei gatti. Perciò non solo sarà appiccicato dovunque, ma non andrà nemmeno via tanto facilmente. Insomma preparati a duri mesi di lavoro forzato e fidati che l’Husky non ti pagherà lo stipendio!

Ah e aggiungo che se proprio non ce la fai più e salti qualche seduta di spazzolata, ti ritroverai un cane pieno di batuffoli di pelo che sbucano dovunque, e fidatevi che a vederlo la prima cosa che pensate è che sia un cane malato (li perde a chiazzi!)

Voglia di esplorare.
L’Husky è un cane che non ha territorio. D’altronde a cosa gli sarebbe servito? Lui era un cane da lavoro. In inverno tirava le slitte per centinaia e migliaia di chilometri e in estate era lasciato libero di vagare da solo a cercarsi il cibo in autonomia (ecco perché ama cacciare galline, lucertole.. topi). Perciò del territorio non se ne faceva niente, ma di esplorazione ce n’era assai.

L’Husky, tutt’oggi, ama esplorare. Se lo tieni chiuso in casa e vive con te, devi portarlo a passeggio. Lascia stare i bisogni fisici, lui vuole camminare, vuole odorare, vuole vedere posti nuovi. Perciò ti tocca fare un giro per la cacca, duecento giri per la pipì che finisce eppure cerca di farla lo stesso. Poi devi fare un giro di esplorazione e domani devi pure cambiare il giro perché quello lo conosce già. Un’ora dovrebbe bastare, ma se ci stai due ore è meglio. Tornerà a casa tutto contento e soddisfatto.
Umm vediamo che c'è di bello lì...
Hai l’Husky nel giardino? Dici: ok ha tanto spazio ed è pure libero! Col cavolo! L’Husky vuole esplorare. Oggi sta buono, domani sta buono, dopodomani non c’è più. Dov’è finito? A distanza di tot chilometri a vedere cose nuove. Ci sta un’ora e due che è meglio, anche qualche giorno se proprio deve e poi, tutto soddisfatto, torna a casa. Dov’è stato? Quelle piume di pollo attaccate al pelo la dicono lunga. (se non torna non è perché è scappato, ma ha avuto un impedimento come rapimento, bella cagnetta in calore o peggio).

Hobby: caccia, scava, distruggi.
Che belle le vacanze! Se non devi lavorare ti dedichi ai tuoi hobby? Bene, lo fa anche lui. Va bene, non ha una slitta da tirare a casa tua, quindi i suoi hobby sono all’ordine di giorno. Partiamo dalla caccia. Non hai galline? Il vicino sì, o meglio: ce li aveva. L’Husky è un gatto in formato gigante, scappa e non sai come, esce e non sai da dove (giornate intere a cerca da dove fosse scappato e poi scopri che si sia arrampicato sulla rete, l’ha saltata oppure è uscito da quel buco che non farebbe passare un topo, ma a lui sì!). Ebbene, esce e va a caccia di galline nel vicinato.
Tipica espressione: eh eh ne ho combinata un'altra sotto il tuo naso!
To’ una lucertola! Ho trovato un coniglio. Hai criceti in casa? Umm. Insomma tutto ciò che si muove è da cacciare. Non ti scherzo se ti dico che una volta una mia Husky l’ho trovata appesa ai rami dell’olivo perché il vento li faceva ondeggiare!

Oggi la caccia non mi va. Hai un bel giardino? Facci una foto perché non lo vedrai più. Se torni a casa la sera non te ne accorgi, ma ai primi raggi di sole te la farai sotto: avrai una zona di dopoguerra. Manco fossero scoppiate bombe atomiche in miniatura! Le voragini per tutto il giardino, le piante estirpate e mangiucchiate, vasi rotti e mangiati anche quelli, scarpe distrutte, attrezzi fatti a pezzi (pure con la rima). Insomma vai a vedere l’Husky, magari preoccupato e scopri il colpevole: sguardo stanco ma soddisfatto, mezzo addormentato, la beatitudine in persona che ti guarda come per dire: ah ciao, sei tornato? Che si dice oggi? Come al solito eh? No! Col cavolo che è tutto al solito! Ha scavato così tante buche che potresti farci una piscina! Eppure lui è bello pulito! Ah, ma sotto di lui c’è l’intero giardino (eh sì perché il suo pelo autopulente ha buttato giù quello che si era appiccicato).
Oggi sono proprio stanco, mi si chiudono gli occhi da soli. Sarà il caldo?
Oltre a tutto questo? Moltissime altre cosette. Per esempio: l’husky è così socievole che non gliene frega un tubo se quello lo sta ringhiando: lui ci vuole giocare e ci va lo stesso (slogandoti una spalla). Lo lasci legato alla catena e trovi catena e collare senza di lui perché gli andava di cacciare. Un giorno ho trovato catena, collare e pure l’Husky (a detta del vicino era stato in giro per tutta la mattinata e poi è rientrato dal buco di fuga per sdraiarsi al suo solito posto; gli mancava solo rimettersi il collare). Vuoi farlo stancare? Impossibile. Tornerai distrutto tu, la tua famiglia, i vicini e l’Husky sarà ancora tutto pimpante. Vuoi dormire con lui? Preparati a un precoce dimagrimento per eccessiva sudorazione nonché dolori di schiena perché ti butta giù dal letto. C’è dell’altro? Certo! Prova a rimproverarlo alzando fortissimo la voce, sbattendo oggetti per terra perché sei incazzato con lui a morte: l’Husky si metterà a correre tutto contento, non perché ignora il tuo stato (quello lo capisce benissimo), ma per prenderti per il cu**! Eh sì perché ti sta dicendo: ho sbagliato? Prova a prendermi! Ma cose da pazzi!
Padrone vs Husky, vince l'Husky
Ebbene, l’Husky ti fa diventare talmente rimbambito che torni a casa con lo sguardo di un drogato e le mani che battono da sole: della serie malati mentali da ricovero! Perciò se sei alle prese con il tuo primo husky, moltiplica per tre tale reazioni. Se sei al secondo, terzo e quarto ci riderai su ben sapendo che sia la pura verità e se non l’hai mai avuto e stai pensando di averlo per la prima volta, beh: cavoli tuoi, uomo avvisato...

Per una volta ti invito a raccontare anche le tue disgrazie. Ridarci su è meglio che tentare il suicidio :).

151 commenti:

  1. Buon articolo, che condivido, anche se attualmente il mio husky di 6 mesi non ha tutti questi difetti, mi sento di appoggiarti dicendo che di sicuro questo cane ha un carattere forte (se non fortissimo), che alla fine o ti fortifica, o ti disintegra! Visto che parli di crocchette, mi piacerebbe sapere che gli dai, perchè come dici tu, cambi marca e ti fa la cacchina molle molle, io dopo più di una settimana ancora la fa... ma quando inizia ad accettare sto cibo a livello digerente???

    Aggiungerei al tuo articolo la testardaggine! Che per levargli una cosa che vuole o che ha, ci vuole "a volte" la pazienza di un tibetano! Senza dimenticare che se cerchi di portargli via qualche pezzetto di cibo o presunto tale (perchè poi lui mette in bocca di tutto) si incazza pure!

    Diciamo inoltre se qualcuno non lo avesse letto per bene in internet, vi do conferma piena che per essere la figura "capobranco", farete na fatica boia! Sicuramente una volta raggiunto il traguardo vi potete tranquillamente prendere anche un bel lupetto da tenere con voi, tanto già sapete come fare.

    Ora dopo le prime critiche personali, devo dire che questo cane ti mette alla prova giorno per giorno, ma indubbiamente ti premia con uno dei premi più ambiti da chi ama i cani, e cioè saper vedere oltre. Si esce da quel "rimbambimento" generalizzato (in senso buono senza voler essere offensivo), che il cane è un essere da compagnia, e si impara a capire un linguaggio nuovo a noi umanoidi seriamente sconosciuto, con un husky o si studia e ci si interessa o la vita sarà amara, eccetto qualcuno preferisca l'amaro al dolce...
    Un Cane con la C maiuscola, che sa fare il cane e pretende tu questo lo sappia bene! Non ti risparmia se di lui te ne freghi o gli dai attenzioni solo quando te ne ricordi. Sportivo, quindi se ti piace stare in panciolle... comprati un husky di peluche. Ma sopratutto non essendo appunto un cane solo da esibire o coccolare tutto, ricordati che se vuoi la sua attenzione, tu dovrai dargli la tua... al cubo!

    RispondiElimina
  2. A mia volta concordo pienamente. Specifico che un Husky ti conquista subito, ma poi tu dovrai conquistare lui. Ci vuole una pazienza oltre i limiti e senza rispetto non si riuscirà ad ottenere proprio nulla. Eh sì, è testardo, ti mette alla prova per vedere se sei coerente, se sei una brava guida per lui (e spesso non ce ne rendiamo conto e finiamo per fare sciocchezze :P)

    A proposito delle crocchette. Qualsiasi marca tu usi si stuferà. In caso ci dedico un articolo, ma intanto ti spiego.
    1. Quando comincia a rifiutare le crocchette, non le cambiare mai. Non assecondare mai i suoi capricci.Rimani con la stessa marca.
    2. All'ora del pasto, mi raccomando a rispettare tale orario sempre, presenti la ciotola. Non aiutarlo a mangiare (dalle mani), non lo coccolare. Digli solo la "pappa" o quella parola con gesto che usi per farlo mangiare. Poi lascia la ciotola lì per 5 minuti precisi.
    3. L'Husky le prima volte non mangerà o mangiucchierà senza finire. Scaduti i 5 minuti porti via la ciotola. (svuotala altrimenti non è igienico lasciarla lì). Dunque non lasciare mai la ciotola. Entro 5 minuti o ha fnito o no, portala via.
    4. Riporta la ciotola solo al prossimo orario (la sera se mangia due volte o direttamente l'indomani). Rifai la stessa cosa. Anche se non dovesse mangiare per due giorni, non interrompere la tua operazione: la ciotola è qui per 5 minuti, se non ti piace e non te la mangi, non mi interessa.
    5. Quando l'husky avrà veramente fame, sarà costretto a mangiare perché capisce che non vuoi proprio assecondarlo e che se non mangia subito la ciotola va via. Lo vedrai un po' schifato, ma mangerà.
    Questa operazione ripetila per molti giorni, anzi sarebbe meglio farla diventare abitudine, la ciotola non va mai lasciata a sua disposizione perché capisce di poter mangiare quando gli va (e invece no, deve avere un orario). Mi raccomando anche a non fare coccole in questo momento.
    Questo vale per tutti i cani, non solo husky, eh.

    Io uso la Natural Trainer della Nova Foods. Mi trovo bene sia per il pelo splendito, sia per il peso e dall'attività che hanno mi pare che sia ottimo. Il puppy lo do fino a 12 mesi di età e poi passo all'Adult. Ovviamente per cani di taglia media. Tutti i miei husky (anche quelli più voraci) hanno fatto capricci (prima mangiano come lupi morti di fame, poi non ne vogliono più e pure ti guardano per dirti "ancora sta cosa?"), eppure continuano a mangiare la stessa marca (ok lo ammetto, mi sono fatta fregare con il primo husky).

    Per il cucciolo di 6 mesi è ancora presto per sviluppare alcune caratteristiche, ma dipende eh. Ho avuto bravissimi cuccioli e pestiferi da adulti o il contrario. Dipende un po'. Quella di mangiarsi le cose (di tutto) me la sono dimenticata davvero!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao taigra sono felice ho adottato un husky da tre giorni io ho un problema molto grande, perchè a differenza di tutti gli altri ho adottato un husky femmina avente già 17 mesi.Quando stava con la sua famiglia eseguiva i comandi seduto sdraiati e dammi la zampa, solo che viveva in uno spazio molto ristretto, mentre invece da me ha uno spazio molto esteso,non fa altro che correre tt il giorno, mangiando quasi nulla, se la chiamo non mi ascolta proprio sembra di avere dimentikato il suo nome e tutti i comandi da lei imparati,io ho molti altri cani in due giorni ha legato con loro ma ogni tanto si azzufa con tutti sopratutto quando lei beve è qualcuno le va vicino, io ho avuto cani di ogni genere e sopratutto di qualsiasi età, ma nn mi è mai kapitato che un cane ignorasse perfino ill suo nome non so kome fare .

      Elimina
  3. Cavolo !!! Da come hai descritto i difetti degli husky si vede che li ami moltissimo !!!!!! E dopo questo articolo sono ancora più convinto di adottarne uno !!!! Il mio unico problema è lo spazio, ho un appartamento, grande (sui 200/250 mq), ma pur sempre un appartamento... Te cosa ne pensi ?? Ci starebbe bene un cane di taglia media ???

    RispondiElimina
  4. Ciao anonimo, intanto sì, li amo moltissimo.
    Un husky felice è quello che può correre libero, esplorare tantissimo posti nuovi, ma anche stare con i padroni (possibilmente nel letto, ma questo è meglio evitarlo :P). Sono del parere che se hai la pazienza di fargli tante passeggiate, cambiando giro e magari portarlo in luoghi recintati dove può sfogarsi a correre, allora potrai anche tenerlo in appartamento. Ma occhio alla loro cattiva abitudine di rosicare la qualsiasi. Fai in modo che non abbia nulla a portata di muso quando solo o cerca di educarlo al meglio fin da piccolo. Mi raccomando anche alla scelta del cucciolo, se non hai proprio la possibilità di acquistarlo in allevamento, almeno informati sui genitori del cucciolo (se sono aggressivi lascia stare subito), insomma non farti fregare e in bocca al lupo :)

    RispondiElimina
  5. Ciao Taigra, sono ore che leggo i tuoi post e secondo me sono davvero molto interessanti.
    Sto cercando un cuccioli Husky, è da poco che ho avviato la ricerca ma desidero tantissimo trovare il mio amico a 4 zampe.
    Dunque il mio unico problema è che vado ancora al liceo e ogni mattina dovrò lasciarlo da solo o non sò magari ci starà qualcuno in casa ( ne dubbito)
    Comunque nonostante questi motivi per non prendere un husky, io voglio davvero dedicarci tutto il mio tempo e tutta la mia pazienza perchè sono 7 maledetti anni che desidero un mio cane.
    Pensi che 7 ore al mattino senza di me mi creeranno problemi per educarlo?
    e avresti qualche consiglio per dagli una buona educazione?
    =)

    RispondiElimina
  6. Ciao Eliès, mi fa molto piacere la tua presenza :)
    La mancanza di compagnia è tasto dolente sopratutto per una razza che ama la compagnia, nonostane sia indipendente. Il cucciolo ha sicuramente bisogno di qualcuno, ma se dovessimo essere presenti sempre, ammettiamolo, nessuno si potrebbe permettere un cane. Il mio consiglio è proprio quello di abituarlo sia all'assenza che alla presenza. Dunque se dovessi prenderti un cucciolo fallo durante il periodo di vacanze, per esempio all'inizio dell'estate in modo che le prime fasi dell'ambientazione siano fatte in comodità e serenità. E' dura per un cucciolo ritrovarsi in un posto sconosciuto e abbandonato per diverse ore. Potrebbe distruggerti la casa perché si sente solo. Dunque armati di pazienza, informati e studia la razza per sapere a cosa vai incontro e infine prenditi un cucciolo da uno di cui ti fidi davvero. Finita l'estate il cucciolo sarà già abituato alla famiglia e la nuova casa e saprà aspettare qualche ora, magari dormendo :)
    Per l'educazione ti consiglio l'articolo del seduto, zampa e terra perché è il metodo più facile e diffuso.
    L'estate prossima è lontana ma due settimane di natale non ti basterebbero per abituare il cucciolo all'essenza della mamma e dei fratellini. Tuttavia, se lo prendi a due mesi di età (60 o meglio 80 giorni) tutto sarà più semplice. Organizzati e leggi i miei (e non solo) articoli sulle truffe più comuni, cagnari, privati e allevatori così che la tua scelta (giusta o sbagliata che sia) sarà consapevole. In bocca al lupo e all'husky :P

    RispondiElimina
  7. Sera Taigra,prima di tutto grazie per il tuo consiglio e scusa se disturbo ancora.
    è il primo cucciolo che desidero acquistare e quindi non conosco nessun allevamento o privato figuriamoci qualcuno di fiducia.
    Ho fatto delle ricerche su internet e vicino a me ho trovato soltanto 2 allevamenti...
    Uno presso Roma e il prezzo è di 1200 euro , ( http://blueeyessiberian.weebly.com/index.html )

    dell'altro non ho ancora ricevuto una risposta.

    Dunque io mi trovo al centro e mi chiedevo se magari conosci qualche allevamento non troppo lontano?
    Ah e 1200 euro non sono troppi??

    RispondiElimina
  8. Figurati, ma quale disturbo? Sono felicissima di condividere le mie esperienze.
    Riguardo l'allevamento leggi gli articoli nella categoria "prima di prendere un cane", ho citato anche le truffe più comuni.
    Tuttavia ti rispondo lo stesso qui. Il prezzo di 1200 euro è quello standard per un cucciolo di husky che abbia pedigree e genitori esenti da malattie ereditarie (compreso nonni), nonché al top della razza (anche se il cucciolo dovesse avere difetti ha comunque un'ottima geologia). Senza contare che il cucciolo sarà già vaccinato e avrà un microchip.
    Dunque sul prezzo ci siamo, anche se qualcuno potrebbe passarti un cucciolo dai 800 euro ai 1200.
    Parlando del sito che mi hai linkato ti consiglierei di cercare dell'altro. Primo di tutto sembra un allevamento amatoriale, ma questo non significa che non sia ottimo, per carità. Piuttosto quello che non mi convince è che nel sito non c'è nemmeno un pedigree (a parte le foto) dei loro cani e nemmeno i nomi dei genitori della nuova cucciolata. Se avessero inserito i pedigree avresti saputo con certezza la loro provenienza. Infine nei contatti non c'è nemmeno il nome dell'allevatore. Troppo salto nel buio a mio parere.
    Non preoccuparti della zona in cui abiti perché molti potrebbero portartelo o incontrarvi dividendovi la strada. Inoltre non avere fretta: se trovi il sito giusto dove i cani ti colpiscono in modo particolare, ma non hanno ancora cucciolate, potresti prenotarti e nell'attesa sarà l'allevatore stesso a dirti tutto quello che avrai bisogno di sapere :) se dovessi trovare altri siti linkameli pure, magari troviamo quello giusto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao bellissimo il blog. Anche io sto cercando un fratellino peloso da adottare e più mi informo sugli husky più li amo. Vista la tua esperienza ti vorrei chiedere se conosci l'allevamento di pistoia
      http://www.kartikeya.it/homepage.htm
      il sito non è aggiornato perchè aggiornano solo la loro pagina fb ma ho avuto vari scambi di mail con il proprietario e mi sembra una brava persona ma non riesco comunque a capire come si possa essere certi di qualcosa (sul sito enci non riesco a trovare la lista degli allevamenti certificati).
      cmq per chi fosse interessato qui i cuccioli li danno per 1000e.

      Elimina
  9. Ciau Taigara,
    sto pensando anche io di prenderne un husky e purtroppoo lavoro tutto il giorno, anche se a mezzogiorno riesco a tornare a casa, dovrebbe rimanere a casa diverse ore da solo. Mi hanno detto che forse è meglio prenderne due, cosicchè si facciano compangia. È vero? Meglio prenderli insieme o prima uno, istruirlo e poi prendere l'altro?
    Per abituarlo al meglio mi consiglieresti qualche libro o sito internet?
    Grazie mille e buona giornata.
    Jan

    RispondiElimina
  10. Ciao Jan,
    ti hanno consigliato bene in quanto un husky si deprime moltissimo a rimanere solo e finirà per rovinarti la casa oltre che soffrire moltissimo di solitudine. In due si faranno compagnia e saranno più facili da gestire perché sfogheranno le loro energie l'uno con l'altro. Tuttavia rimanendo soli potrebbero danneggiare ciò che li circonda. Quindi se si ha un giardino o un terrazzo puoi andare tranquillo, ma dentro casa se completamenti soli ci penserei su.

    RispondiElimina
  11. Grazie mille, ma tu consiglieresti? prendere 2 cuccioli insieme o separati? (di eta) 2 maschi o sessi separati? Comunque indubbiamente prima di prenderli trovo una sistemazione con giardino.
    Volevo anche chiederti, siccome abito in una zona montagnosa, di conseguenza piena di selvaggina non rischierei che scappino piu del solito?
    Amcora grazie e buona serata.
    Jan

    RispondiElimina
  12. Ah scusa, avevo dimenticato dell'età. Ti consiglio di prenderli insieme, entrambi cuccioli. Non devono essere necessariamente fratelli perché i cuccioli comunque sono molto socievoli, basta che hanno un amico. Più sono coetanei e meglio è perché avranno le stessi fasi di sviluppo. Per il sesso consiglierei maschio e femmina. Avrai problemi durante i calori, se non opti per la sterelizzazione (che consiglio per entrambi). In caso contrario basterà chiudere la femmina anche dentro una stanza vuota della casa, comunque irraggiungibile dal maschio per almeno 20 giorni (durata del calore della femmina).
    Cani dello stesso sesso andranno d'accordo fino allo sviluppo sessuale e da lì potrebbero litigarsi molto, anche gravemente. Sarai fortunato se uno dei due si lasciasse sottomettere, ma sarebbe una scommessa. Due femmine, oltre a litigarsi, avranno anche i calori sincronizzati. Ora, io ho sia maschi che femmine ma di età diverse e fin'ora non si litigano, ma più crescono più diventono dominanti. Aggiungo però che gli husky sono cani molto primitivi che danno tanta importantza al branco e questo potrebbe aiutarci a farli convivere in pace, ma gli atteggiamenti da dominanza o meno si vedranno dopo e allora tanto vale scongiurare tutto prendendo due cani di sesso opposto.

    Per quanto riguarda la tua casa, l'husky potrebbe scappare anche solo per esplorazione. Dunque in qualsiasi caso è meglio avere una recinsione ben piazzata (che non permetta al cane di scavare sotto e scappare) e alta (sapessi i salti che fanno!). In caso dovesse passare un coniglio e l'husky lo vedesse, sono sicura che farà di tutto per uscire e qui dimostrerà tutta la sua arguzia. Per scongiurare anche questa ti consiglio di costruire dei box spaziosi e riparati dove terrai gli husky. Quando ci sarà qualcuno presente e può tenerli d'occhio, li lascerai liberi nel giardino. Questa è la tattica che uso io. Adesso spetta a te decidere quale soluzione sia migliore. :)

    RispondiElimina
  13. Ciao, sono Fabri e da alcuni giorni stò leggendo il tuo blog, scrivo qui perchè sono più o meno nella situazione di Jan, ma ho praticamente letto tutto ciò che hai postato (complimenti a tal proposito). L'articolo della scelta del cucciolo, se maschio o femmina mi aveva indirizzato alla scelta della femmina, poi ho letto che soffrono di solitudine e allora mi son detto "bè due, doppia felicità". Ora leggo che meglio si due cuccoli ma maschio e femmina con tutte le varie problematiche, ma essendo un novizio di husky il maschio hai detto che è una bella sfida, in coppia poi sarà pure peggio...
    a questo punto che fare?
    Mannaggia a te, io mi compravo un bel cagnone pelosone a 300 euro credendo di avere trale mani "il meglio su piazza"
    ...scherzo, ma mi hai incasinato, ora risolvi!!!

    RispondiElimina
  14. Ciao Fabri,
    wow non avevo tenuto in considerazione il fatto che qualcuno seguisse alla lettere tutto :D
    Non demoralizzarti. I miei sono dei consigli e avvertimenti su cosa potrebbe succedere e quindi non sono sicuri perché parliamo di animali, esseri viventi, e come tali non possiamo standarizzarli al 100%.

    Ad ogni modo ti consiglio di prendere una femmina, farla crescere per almeno otto mesi e dopo, se lo ritieni necessario, prendere un altro cane ma maschio. Inoltre il maschio è difficile sopratutto quando solo, invece nel branco diventano tutti più facili da gestire perché oltre gli umani avranno un punto di riferimento nel branco.

    Crescendo prima una femmina capirai con il prossimo cucciolo dove avevi sbagliato e il nuovo arrivato avrà sicuramente un trattamento migliore. Così la femmina ti prepara all'impatto husky :P e il maschio perfezionerà il tuo essere buon padrone. Ma poi tutto dipende dal carattere dei cani che avrai, ognuno avrà sempre una piccola variante :)

    Ho risolto? :O ihihih

    RispondiElimina
  15. quasi quasi c'eri... ma no, non hai risolto, ho ancora dei dubbi. Ora stò leggendo un po' qua e là ma poi ci sentiamo, anche perchè non è così facile trovare un allevamento serio, magari hai qualche dritta. Per ora ti rigrazio, a presto e continua così ciao fabri

    RispondiElimina
  16. Umm allora chiedi delucidazioni quando vuoi :)
    Per l'allevatore dipende da dove abiti e se sei disposto a spostarti.

    RispondiElimina
  17. Provincia di BG poi dipende cosa intendi per spostarti... comunque stavo leggendo il libro di V.Rossi I cani nordici, forse l'hai consigliato tu o un altro sito non ricordo, solo l'introduzione dell'autrice rende impossibile non prenderne uno... o due che mi sa sarà il mio caso, perchè come posso far soffrire di solitudine un cucciolo!!!

    RispondiElimina
  18. Se stai con lui non lo soffrirà :) ottimo libro, ti consiglio anche di seguire il sito "ti presento il cane" :D
    Comunque se decidi per due non prenderli dello stesso sesso :)

    RispondiElimina
  19. ...eheheh chiederò al mio capo se me lo lascia tenere in ufficio... sul sito ho visto che ci scrive proprio Valeria Rossi, fantastica la descrizione dell'Husky Senti, poi ti scriverò via mail per quanto riguarda gli allevatori così mi dici la tua senza "comprometterti" OK? ciao Fabri

    RispondiElimina
  20. In ufficio meglio di no XD
    Ok quando vuoi :)

    RispondiElimina
  21. Ciao Taigra ho letto tutte risposte a riguardo il comportamento dei Siberian huski io e mia figlia abbiamo preso un cucciolo a marzo 2011 adesso ha 13 mesi vive con me di giorno(papa)e alla sera dorme con lei sul divano è un bestione ha una forza tremenda esco due volte al giorno per farlo passeggiare una ora e mezza al mattino e una alla sera non è mai stanco e non mi riesce di fargli capire di non tirare come un matto .A novembre abbiamo preso anche una femmina per compagnia vanno d'accordo giocano ma se lo lascio in giardino da solo scappa prima scavava sotto la recinzione adesso c'è la neve allora oggi ha pensato di saltare la recinzione alta circa un metro e venti e di andare a farsi un giretto eppure ora è qui ai miei piedi ciao Pierangelo

    RispondiElimina
  22. Ah ah ah ah ah fantastico esempio dell'husky ignaro del compito di una recinzione XD
    Anche a me scappano così e poi tornano belli contenti :)

    RispondiElimina
  23. Salve Taigra,sono finita per caso a leggere il tuo blog "perchè non prendere un husky",volevo condividere la mia esperienza,anni fà ne ho avuti tre...confermo tutto quello che hai detto...ripensandoci ora rido...ma allora mica tanto...uno mi ha distrutto la macchina,l'ho lasciato solo in auto,forse mezzora...non c'era più un sedile intero,spugne da tutte le parti...per non parlare delle galline che ho ripagato...e dei gatti uccisi...e delle volte che ho dovuto andare a riprenderli ai canili...si son girati tutti i canili della zona km e km..purtroppo solo uno è morto di vecchiaia,due sono finiti,durante le loro esplorazioni (nonostante una recinzione di 2 mt)sotto un'auto.Dico la verità:mi sono arresa,ora ho due cani adottati,grandi, di razza indefinita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carla ti capisco benissimo, le fughe rimangono il mio più grande problema. Li ho messi in sicurezza costruendo dei box spaziosi e almeno mi sento più tranquilla la sera :)
      Mi dispiace per la loro fine, evidentemente è meglio evitare di averne altri ihihih meglio però questi ricordi. Almeno oggi ti strappano un sorriso (sa che collera avevi a quei tempi!)

      Elimina
  24. ciao taigra,io e il mio compagno abbiamo un husky da poco piu' di una settimana,lui per ora e' bravissimo,l unico dilemma e' che una o due volte a settimana capita che sta solo dalle due alle 4 ore a casa,abbiamo un giardino ma per ora non mi fido a lsciarlo li fuori tante ore cosi' piu' che altro perche' ingurgita di tutto,ho cercato di togliere tutto quello che gli poteva far male ma non si sa mai,faccio bene a lasciarlo dentro casa?ah dimenticavo prima di lasciarlo solo ovvviamente quando capita c'e' la pesseggiata prima quindi un po' sfoga cosi' ma mi hanno detto i vicini che piange poverino!grazie mille

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Essendo solo quattro ore non ci sono problemi. Il cucciolo deve abituarsi a stare anche solo, ma in sicurezza. Meglio in casa penso perché si evita che scappi, venga rubato, mangi qualcosa di sbagliato.

      Quando andate via non salutatelo in modo particolare, ma fate finta che sia tutto normale. Al ritorno non entrate se sta abbaiando/ululando ma fatelo solo quando c'è silenzio. Al ritorno evitate di fargli feste esagerate così gli fate capire che non è successo niente di particolare (per evitargli lo stress).

      Elimina
  25. IL MIO HUSKY STA FACENDO ESATTAMENTE COME AVEVI "PREDETTO" :P DOPO AVER MANGIATO X DIVERSE SETTIMANE IL CIBO DELLA HILL'S COME SE FOSSE LA COSA PIU' BUONA NELLA FACCIA DELLA TERRA ORA NN LO VUOLE PIU',GUARDA SCHIFATO LA CIOTOLA E NE MANGIA POCHISSIMO,GLEL HO LASCIATA 20 MINUTI(MI DO UN TEMPO MASSIMO)E POI GLEL HO TOLTA,SPERIAMO CHE AL PROSSIMO PASTO ABBIA TANTA FAME,NON HO INTENZIONE DI CEDERE!:P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh eh eh sempre husky sono :P
      La ciotola lascia solo per 5 minuti e ogni volta che se ne va la togli (o perchè non da segni di voler mangiare). Speriamo che capisca in fretta :)

      Elimina
  26. Ho perso la mia Sheeba di 16 anni esatti proprio stamattina.
    Mi manca enormemente. Non mi ha mai dato problemi di cibo. Caratterialmente era un bel tipetto: indipendente, se trovava un cancello aperto era la fine. L'ho vista soffrire, rimanere cieca, semiparalizzata e ho dovuto fare quello che ho fatto perchè per lei non era più vita da vivere. E' morta tra le braccia di mio marito, carezzata e amata come il primo giorno. Peccato che sono sempre loro a mostrare più amore di noi umani.
    Ho giurato di non avere più un cane (ne ho un altro da 12 anni) perchè vederli morire è strapparti un pezzo di cuore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, mi dispiace moltissimo per la vostra perdita :( ma sappi che lassù oltre il ponte dell'arcobaleno vi sta aspettando giocando e correndo in attesa :)

      Elimina
  27. TAIGRA MI STO FACENDO CORAGGIO E STO SEGUENDO IL TUO CONSIGLIO,LUI DI SOLITO FA 3 PASTI AL GIORNO,STAMATTINA LE HA MANGIATE MA SOLO PERCHE' ANCHE IERI NOTTE NON HA VOLUTO LE CROCCHETTE QUINDI ERA A DIGIUNO MA A PRANZO E POCO FA NIENTE,MANCO UNA,HO LASCIATO LA CIOTOLA 5 MINUTI E POI L'HO TOLTA,SPERIAMO SI ARRENDA PRIMA O POI!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova anche a diminuire i pasti, a tre mesi vanno già bene due (mattina e sera distanza di 8 ore come minimo). Più sta a digiuno prima capirà che dovrà mangiare ;)

      Elimina
    2. speriamo bene,ti aggiorno!!!

      Elimina
    3. ciao taigra,volevo dirti che ha funzionato,volevo pero' chiederti un consiglio per la marca di crocchette,ho deciso di cambiarglele perche' cercando su internet ho letto che la hill's non e' tra le miglior nonostante il costo elevato ma leggevo che fanno esperiementi sugli animali allora nel mio piccolo volevo evitare di comprare una marca che fa cose del genere sugli animali,tu che merca mi consigli?leggevo che forza 10 o almo nature sn molto buone,tu che ne pensi?andranno bene per gli husky?se no magari consigliami tu una marca cn cui ti sei trovata bene,grazie mille

      Elimina
    4. Ah che bella notizia che mi dai! Sono contenta che si sia risolta la situazione, ma attenti perché tra qualche mese potrà capitare ancora e questa volta saprete come fare ;)
      Sul discorso di niente esperimenti sugli animali, oltre a quelle citate da te molto buone, c'è anche la Natural Trainer. Questa marca io l'ho usata e mi sono trovata benissimo. Sul discorso di qualità c'è anche la Royal Canin verso la quale ero scettica ma adesso mi sto ricredendo. Non so però se faccia esperimenti.

      Elimina
    5. ho saputo che anche loro li fanno,per carita' non voglio fare l ipocrita,molto prabilmente semza saperlo ho uato o usa magari anche una crema( xesempio )prodotta testandola su animali,diciamolo solo che se vengo a sapere che una cosa e' fatta in un certo modo poi nn riesco piu' ad usarla xke mi sento colpevole pure io,in questo caso cerchero' sperando sia vero di usare prodotti "cruelty free"

      Elimina
    6. Allora usa la Natural Trainer perché è sicuro che non lo fa e la qualità del prodotto è ottima ;) oltre ad assere molto appetitosa per i cani, a differenza della hill's :)

      Elimina
  28. ciao taigra,non ci crederai per a distanza di due settimane siamo dovuti andare dal veterinario,la prima volta robyn correndo in un mucchio d erba ha preso a livello dell addome un legnetto appuntito e si e' squarciato un pezzettino di muscolo e quindi gli hanno dovuto mettere i punti,stamattina ha mangiato una presina intera da forno(l ho beccto che ce l aveva in bocca ma come mi ha visto l ha ingoiata in un sol boccone)e ha dovuto fare un intervento per estrarglela dallo stomaco!ho levato tutto da casa nn abbiamo niente in giro ma e' riuscito cn la zampa a far cadere la presina dalla cucina,ha solo 4 mesi,seconte te continuera' sempre a mangiare tutto quello che trova e a farci spaventare cosi'?ma sopprattutto capitano anche a voi queste cose o solo a noi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow accidenti, è fin troppo vivace ma purtroppo è capitato anche a me. Un cucciolo mi stava per morire soffocato davanti ingoiando un pezzo di terra argillosa. Gli altri mi hanno rosicato i fili dei phon, il giostik (nuovo di zecca) della playstation e tantissimi asciugamanti, ah anche una porta (rosicata proprio a metà!).

      Sì insomma hanno questo vizio disastroso. Ci sono due cose da fare:
      1. non lasciarlo mai solo perché è lì che farà danno. Consiglio vivamente di lasciarlo in una stanza assolutamente vuota con qualche giochino suo (un osso per cani è l'ideale) in caso debba rimanere appunto solo.
      2. Insegnargli a non mangiare nulla a terra. In questo caso quando prende qualcosa in bocca non toglietelo mai, ma fategli vedere un bocconcino (un bel pezzo di wustel) e lui lascerà quello che ha per avere quello vostro. Ogni volta seguendo questa procedura il cane capirà che quello che avete voi è sempre più buono di ciò che trova a terra.

      Buona fortuna e spero che non accada più nulla di così tragico :( informami!

      Elimina
  29. GRAZIE TAIGRA,SEGUIRO' I TUOI CONSIGLI E SPERIAMO BENE!DOPO CHE SONO SUCCESSE QUESTE COSE TUTTI LI A DIRCI CHE SBAGLIAMO A LASCIARLO SENZA GUINZAGLIO (SOLO IN POSTI APPOSTA DOVE NON CI SN MACCHINE E POSSO PASSARE SOLO I PEDONI ED E' FATTO TUTTO CN GHIAIETTA ED ERBA,E' UNA ZONA VICINA A CASA NOSTRA)SECONDO TE FACCIAMO MALE?XKE LUI E' BRAVO CI SEGUE E APPENA PROVA AD ALLONTANARSI LO CHIAMIAMO E VIENE SUBITO VERSO DI NOI FELICE!E POI TUTTI A DIRCI DI FARE UN RECINTO FUORI IN GIARDINO IN MODO CHE LUI POSSA STARE LI MA MICA LO POSSO LASCIARE TUTTO LI,LUI SOFFRE MOLTISSIMO LA SOLITUDINE E A NOI FA PIACERE CHE OLTRE IN GIARDINO STIA ANCHE CON NOI DENTRO CASA QUANDO DESIDERA!CMQ QUANDO SUCCEDENO QUESTE COSE PENSO SUBITO SE STIAMO FACENDO LE COSE PER BENE CON LUI O SE SBAGLIAMO QUALCOSA!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora il guinzaglio deve essere utilizzato per proteggere il cane. Se dovesse passare un gatto dubito che il cucciolo ubbidirà al vostro richiamo. Tuttavia se è una zona sicura direi di lasciarlo libero di sfogarsi e correre un po', ma ricordatevi che potrebbe succedere la qualsiasi e non perché il cucciolo sia ubbidiente o no (è il caso di un cane che potrebbe morderlo). Quindi ok senza ma con occhi molto molto aperti.

      La solitudine è una brutta bestia, specialmente per l'husky. No, non va lasciato solo, deve stare in famiglia e per voi che è possibile va benissimo quello che già state facendo. L'unica accortezza è quella di lasciarlo in un posto "sicuro" dove non possa farsi male quando nessuno è in casa.

      Per il resto a me pare che ve la stiate cavando benissimo. Tutti i cuccioli degli husky sono sempre così, poi c'è quello che si calma e quello che prende cattive abitudini (maleducato). Mi raccomando però che se deve essere rimproverato fatelo, insegnategli il no e il seduto da utilizzare proprio quando fa qualcosa di sbagliato :)

      Elimina
    2. senti e invece per il fatto di mangiare tutto quello che trova,lui st anche in giardino..va e vieni da dentro casa ma in giardino abbiamo dei pini belli alti e cmq c'e' sempre qualche legnetto per terra..come si fa a nn fargleli mangiare...puo' capitare che lui stia li da solo per due minuti...perche' anche quelli mi dicevano essere molto pericolosi!grazie mille per i tuoi consigli sn preziosi!

      Elimina
    3. Quando sta solo è un pericolo, qui purtroppo non c'entra neanche l'educazione perché l'husky fa il soldatino davanti ma dietro continua a fare quello che vuole. Bisogna evitare di lasciarlo da solo, pulire bene il giardino togliendo tutto quello che 'è o fare in modo che quando sia solo in giardino ce lo abbiate comunque a vista per controllare che sia tutto ok.
      Per i consigli è un piacere :)

      Elimina
    4. aaah si proprio vero!cn noi e' ubbidientissimo,basta un momento che ti giri e se ne approffitta!e' dura cavolo,per i lenetti sn preoccupata,ce ne sn sempre in giro,io li levo ma basta un pochino di vento e rieccoli...del kong cosa ne pensi?glel ho preso questo pomeriggio,la commessa del negozio mi ha assicurato che e' resistentissimo,ma dopo 10 minuti si stanno gia' staccando dei piccoli pezzetti!

      Elimina
    5. Umm il kong è un'ottimo gioco per tenerlo occupato ma se si staccano dei pezzi vuol dire che non è di buona qualità (ovvio che la commessa deve vendere quindi...)

      Elimina
    6. ordino da internet quello originale,mi sa che mi ha dato uno di un altra marca identico pero'..cee taigra scusami ti faccio mille domande...come potrai notare sono forse anche esagerata ma sn preoccupatissima per lui che possa risuccedere qualcosa :(

      Elimina
    7. Ma per carità non ti preoccupare per le domande, ti capisco benissimo :) avendo più di una peste da accudire e tenere costantemente sotto occhio :P

      Elimina
  30. ciao taigra,rieccomi,senti quest altro dubbio che pero' stavolta e' semplicemente una curiosita'(quando inizi a stufarti con tutte le mie domande non rispondermi piu' e capiro' che ho esagerato ahahahah ma a mio favore ti dico che ormai sei diventata famosa nella nostra cerchia di amici xke racconto del tuo blog a tutti :p)secondo te anche i cani vanno a simpatia con gli altri cani?per esempio robyn con alcuni cani li odora sta tranquillo,ci gioca ecc...(sempre al guinzaglio x ora nn si sa mai :P)con altri li odora cmq ma dopo qualche secondo zampe sopra e ringhiettino leggero anche se a noi nn sembra minaccioso xke fa la stessa cosa quando si incontra con il fratellino e ruzzolano e giocano ecc...ma senza farsi male,li abbiamo osservati apposta xke all inzio sia noi che gli altri proprietari pensavamo litigassero invece giocano...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow è un'onore per me, grazie mille :D mi sono emozionata :)
      Allora a volte potrebbero andare per simpatia, ma nel tuo caso mi pare più una questione di branco. Il tuo cane ha già degli amici consolidati che pur non facendo parte del branco si conoscono e si rispettano, quindi avanti il gioco. Con altri cani che conosce meno si da inizio al rituale di conoscenza (odorare, fare l'inchino, rizzare il pelo, guardarsi negli occhi o non guardarsi affatto, scodinzolare ecc) tutti questi segnali (compreso certi odori che noi non sentiamo) servono a far capire a entrambi che posizione si prende, se giocare o meglio di no. Ecco evidentemente alcuni cani rifiutano di giocare e parte il ringhietto per dire che proprio non gli va. Gli stessi segnali vengono anche usati durante il gioco con un cane amico in cui mimano i rituali di approccio, gli attacchi e così via :)
      Spero di essere stata chiara. E non penso di stufarmi delle domande :D

      Elimina
    2. riprendendo la tue parole"la solitudine e' una brutta bestia" voglio capire se facciamo nel modo corretto quando torniamo a casa:lui salta va in escandescenza e noi lo ignoriamo,facciamo cm se niente fosse,lui continua salta addosso(ci ha rotto ormai felpe e pantaloni:p)e noi sempre li che cerchiamo di ignorarlo ma allo stesso tempo scansarlo( a volte infatti ci riusciamo e a volte no)dopo un po',quando ormai ho le braccia distrutte dalla sue magnifiche e gigantesce zampe si calma....(sta distruggendo completamente anche la porta quando nn ci siamo!)

      Elimina
    3. Voi fate bene perché così in teoria lui dovrebbe capire che se non reagite è come se foste stati dietro l'angolo e non è necessario fare tutte quelle feste. Ti dico però che i miei li saluto :) però i miei sono nei box dove non possono fare danno. Evidentemente il tuo non ne vuole proprio sapere di starsene solo :( e per dispetto (così come per stress) rovina tutto quello che può in vostra assenza :(

      Elimina
    4. lui nn tocca nulla tranne la porta,la graffia come per voler uscire...e in piu' ovviamente fa i bisogni nel divano(solo in nostra assenza xke quando siamo in casa lui nn li fa mai dentro casa),insomma l unica cosa e' aspettare e sperare che con il tempo capisca che quando torniamo basta stare calmo per ricevere le coccole e sperare che crescendo non faccia piu' danni..

      Elimina
    5. Beh sì sono dispetti tipici di ansia di separazione. Sai che io al tuo posto mi rivolgerei a un educatore cinofilo perché loro sanno fare miracoli e vi diranno come comportarvi. Grazie a un educatore potreste risolvere il problema in tre giorni :)

      Elimina
    6. ciao taigra,ho contattato l addestratore del sito "dalla parte del cane"gli ho detto un po' come ci comportiamo cn robyn che cmq stiamo cercando di educarlo,gli abbiamo imparato il seduto terra fermo,gli stiamo insegando a rimanere calmo quando vede altri cani e con la gente si rapporta bene,insomma lui mi ha detto di continuare cm facciamo,anche quando rientriamo di seguire i consigli sul sito "dalla parte del cane"che sono ottimi e vedere un po' come va cn il tempo,ha anche solo 5 mesi quindi c'e' ancora tanta strada da fare e in piu' pian piano ci stiamo abituando anche noi e quindi di conseguenza sta andando molto meglio.sai che poi ho cambiato croccantini..gli stiamo dando i fitness trainer della nova food con riso e anatra,gleli abbiamo cambiati nell arco di 8 giorni gradualmente sai che pero' da due giorni fa i bisognini molli molli,speriamo gli passi,il veterinario ha detto che il cibo va bene in teoria,c'e' solo riso anatra e oli vegetali quindi..adesso gli daro' i fermenti e vediamo fra qualche giorno..ecco qui ti volevo chiedere se anche a te era capitato che facessero la cacca mole anche se gleli avevi cambiati gradualmente..ciao ciao

      Elimina
    7. Ottimo il sito "dalla parte del cane" lo seguo anche io per rinfrescarmi la memoria! :)
      Per i feci sì capita spesso anche a me perché oltre al cambio graduale è necessario mantenere adeguata la quantità di crocchette. Quando la fa così diminuite qualche grammo della pappa fino a quando i feci tornano normali. Sopratutto perché la natural trainer/fitness trainer è una buona crocchetta che difficilmente fa venire la diarrea se la si sa dosare. Prova a diminuire un po' :)

      Elimina
    8. ciao taigra ho provato a diminiure ma ancora niente anzi sembra che certi giorni peggiorino anche se lui ha sempre appettito ed energia,e' da giovedi' cosi',prende fermenti e da tre giorni pure una medicina ma nn vediamo miglioramenti,sto pensando di aspettare fino a domani e cambiargli i croccantini,che siano quelli della fitness cn anatra e riso che nn digerisce?magari prendo quella dell altra linea,quelli natural...

      Elimina
    9. Avete controllato se per caso abbia i vermi? A volte anche essi possono esserne la causa.
      Di solito la diarrea potrebbe durare anche una settimana, o come dici tu hanno qualcosa che lui non riesce a digerire. Prova a passare alla natural trainer normale (il sacco rosso).

      Elimina
  31. ciao taigra, a me piace molto l'husky ma mia mamma mio fratello e mio padre non sono molto d'accordo perchè dicono che è un cane impegnativo e che se non vede in uno di noi il capobranco potrebbe "ribellarsi" (in quanto sarebbe il primo cane).
    vorrei sapere se potresti rispondere a queste domande

    - se è un cane che riusciremmo ad addestrare anche se fosse il primo
    - se potrebbe stare in casa da solo 4/5 ore al giorno (non so se tutti i giorni perchè mio fratello andrà all'università quindi non è detto che andrà a scuola per tutta la mattina o addiritturà se andrà il pomeriggio restando con il cane.)

    Ti ringrazio :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao :) Sì l'husky si può addestrare ma come ti hanno detto deve essere l'ultimo soggetto della famiglia. Molti anche alle prime armi riescono a convivere bene con gli husky :)
      Tuttavia dipende da che husky è, da come siete voi e dalle vostre abitudini. Per cinque ore può stare anche solo e non dovrebbe essere un problema. Ma in famiglia non si è tutti sicuri potreste sempre pensare a un'altra razza e poi magari in futuro pensare all'husky :)

      Elimina
  32. quindi ci sconsigli di prenderlo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma non proprio, piuttosto consiglio di essere molto sicuri sulla decisione e molto preparati. Se ci sono troppe insicurezze potreste visitare qualche allevamento così non solo conoscete da più vicino gli husky, ma l'allevatore saprà stabilire se siete fatti o no per questa razza :)
      Ovviamente sconsiglio di chiedere a privati o allevatori che pensano al guadagno perché a loro non importa a chi va il cane, ma quanti soldi riceve ;)

      Elimina
  33. Ciao... Stavo leggendo tt i commenti, domande risposte... Bhe devo dire che il mio Apache, quasi 7 mesi, corrisponde pienamente allo standard:).. Anche lui sta facendo i capricci x il cibo, croccantini natural trainer, ma nn disdegna tt cio che riesce a rubare dalla nostra tavola... X ora qst e' il problema piu grande, cioe il fatto che continuamente si arrampica a tavola chiedendo cibo.. Evitiamo di dargliene ma appena puo ruba qualcosa dai piatti.. Abbbiamo provato a tenerlo fuori ma ulula e graffia le porte x entrare.., altro problema e' la passeggiata che piu che altro diventa un percorso di guerra al galoppo... Nn c'e' modo di farlo rallentare e tirare meno?.. Se continua cosi mi stacchera' un braccio!!!... A proposito, l'ho acquistato nell'allevamento di viterbo, blue eyes siberian, di cui parlavate sopra... Mi son trovata bene, la mia veterinaria mi ha confermato che e' sano e bellissimo, cresce perfettamente... Grazie x le tue risposte..:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aahahah mi hai fatto ridere con il "diventa un percorso di guerra al galoppo" :P
      Dunque per la tavola se proprio non riesce a stare giù vi conviene legarlo sempre in cucina vicino a voi ma in modo che non arrivi a toccare la tavola. Lo potreste legare con il guinzaglio. Solo quando avete finito gli date un bocconcino (qualcosa che avete mangiato voi) per fargli capire che così ottiene qualcosa, ma se salta e ulula no.
      Per le passeggiate ho adoperato diversi metodi per non farli tirare. Alcuni funzionano poco altri molto di più, altri per niente. Dunque il primo è abituarlo da cucciolo. Il secondo è non tirare mai il guinzaglio, ma nel momento in cui il cane tira ti fermi e aspetti che torna indietro o smette di tirare (fai finta di essere un palo a cui è legato) e per questo ci vorrà una pazienza infinita perché potrai camminare solo quando non tira (cioè mai le prime volte). Altro trucco è che appena tira lo richiami e gli dai un premio (bocconcino) e cammini, questo da ripetere fino a quando capisce che starti vicino conviene. Altro trucco ancora (quello che ha funzionato con me) è usare un guinzaglio lungo (due metri e più). Molto scomodo in città, ma nei giardini o campagne diventa fenomenale. Il cane ha più libertà di movimento e potrà raggiungere il suo luogo sacro (per urinare) senza slogarti una spalla. Ci sono altri accorgimenti come provare a cambiare direzione quando lui tira troppo però io mi sono ritrovata a fare un passo avanti e uno indietro per mezz'ora prima che mi seccassi io e non lui :P
      Ok vedi un po' quale funziona, conviene provarli tutti (e magari metterli insieme) e dopo tantissima pazienza vederne i risultati. Qualsiasi siano fammelo sapere che magari riusciamo a capire come far smettere di tirare a un husky :P

      Elimina
    2. ciao taigra!anche noi questi metodi li usiamo praticamente tutti e quello che funziona di piu' come hai detto tu e' l' ultimo che e' ideale se siamo in campagna o in montagna.quando invece siamo nelle strade dentro il paese all'inzio tira come un forsennato come se dietro ci fosse la slitta e lui deve spicciarsi perche' ci sono delle medicine urgenti da portare al villaggio :p io faccio cosi':corsetta leggera all'inizio o camminata molto veloce lui dopo un po' si stanca e smette di tirare e allora li faccio tantissimi complimenti:p ma li e' solo stancarlo quindi non vale :)un altra cosa a cui ormai ci stiamo abituando e' la dominanza che ha verso gli altri cani maschi e ci stiamo molto lavorando,quando ne incontriamo uno li facciamo annussare gli facciamo fare tutto il rituale e poi quando vediamo che sta cercando di esagerare comando seduto o terra, se sta tranquillo in presenza dell altro cane premietto,a volte funziona e a volte no perche' lui a volte si mette tranquillo ma dopo un po' l altro cane si mette ad abbaiare e allora li vai di dominanza...ma lo riprendiamo subito e dinuovo seduto e poi si riparte,una faticaccia!ma lo adoriamo!!!!

      Elimina
  34. Infatti mi e' stato consigliato il guinzaglio lungo x le passeggiate...;).. In qst giorni comunque il problema e' il cibo, sta facendo i capricci e nn vuole i croccantini... Uso natural trainer, ho letto che ne parli molto bene.. Ieri sera mi sono lasciata commuovere e ho optato x un pasto casalingo che ha divorato... Io nn ho problemi a prepararlo, ma ho paura di sbagliare le dosi... Puoi dirmi cose e quanto deve mangiare... Pesa circa 22kg...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando fa caldo è normale che abbiano poco appetito, ti consiglio di spostare l'ora del pasto verso sera :)
      Per le dosi dipende molto dalle abitudini. Alcuni dei miei cani mangiano 300grammi e pesano 22 Kg circa anche loro, altri mangiano il doppio se pur sono ancora cuccioli ;) quindi dipende molto dal soggetto.

      Elimina
  35. Ciao e grazie x le risp... Mi dici x favore il giusto quantitativo in carne riso ecc... Oggi gli ho dato 120 gr di pollo e una tazza di riso soffiato e cereali.. Ama lo yogurt e gliene do uno x merenda.. Veramente mangia di tt, frutta verdura cruda.. Tranne le crocche..:(.. Nn so piu che fare.. E il pasto casalingo due volte al giorno?.. Mattina e sera?scusami ma son piena di dubbi e nn voglio sbagliare o farlo crescere male... Finora e' uno splendore..:)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'alimentazione casalinga è molto impegnativa e devi saper bene cosa dargli. Io preferisco le crocchette quindi non so di preciso cosa si può dare e cosa no o le quantità. Ti suggerisco di non rischiare perché per esempio il latte di mucca (da cui poi nasce lo yogurt) non fa proprio bene al cane :/
      Inoltre così facendo lo vizi e comincerà a rifiutare le pappe :(

      Elimina
  36. Ciao tigra ho appena adottato il mio bellissimo Axel un cucciolo di husky maschio di 2 mesi e mezzo ti volevo dire che già ho iniziato ad avere dei piccoli problemi
    In primis l alimentazione non vuole mangiare x niente a meno che non e imboccato le crocchette non le calcola proprio che tipo di crocchette Gli Posso dare? Come fare a fargliele mangiare senza imboccarlo perché da quello che ho letto non va bene?
    Il secondo problema sono i bisogni quando ci sono io in casa non li fa anzi non li fa proprio a volte per evitare di sbagliare invece quando lo lascio con la mia compagna la cerca glieli fa davanti e scappa come si deve fare?
    Il terzo problemuccio e il guinzaglio quando usciamo o anche in casa per abituarlo appena glielo metti si inchioda tira dal senso opposto e se continui questa "lotta" inizia a piangere e a lamentarsi neanche lo stessi "uccidendo" invece se lo lascio libero mi sta sempre vicino non si allontana per piu di 5 metri da me se andiamo in un parco o in una terrazza di un bar invece se ce da spostarsi rigorosamente in braccio seno lui si mette li seduto e aspetta come devo fare?
    Per piacere aiutami
    Max

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Umm hai un cagnone difficile eh?
      1. No, infatti non si deve mai imboccare. Io proverei a fare ciò che sempre consiglio: lasciare la ciotola per cinque minuti e se non mangia si toglie via. Anche se tu decidessi di cambiare crocchette in modo graduale, lui farà lo stesso i suoi capricci. Ti volevo chiedere che crocchette le dai, di quale marca?

      2. Il fatto che Axel faccia così davanti la tua compagna è perché non la rispetta, la vede come inferiore. Devi fare in modo che anche lei diventi superiore al cane, adottando atteggiamenti tipici tuoi. Ogni tanto dovrà essere lei a dargli da mangiare, per esempio.

      3. Quella del guinzaglio è un errore tuo, purtroppo. Il cane non nasce abituato. Tu che ti metti a tirare il cucciolo anche se già è spaventato, lo spaventi ancora di più. Gli hai fatto capire che il guinzaglio è una cosa orrida e continui a fargli capire questo. Non devi mai costringerlo a fare qualcosa di cui ha paura!

      Per insegnare al cucciolo il guinzaglio e collare si fa così: lo si mette al cane in casa e lo si lascia girare tranquillo dentro. Poi, quando il cucciolo sembra tranquillo si prova a prendere il guinzaglio e (senza mai tirare) lo si porta in giro per la casa. Se dimostra paura basta inginocchiarsi e invitarlo a venire con face tranquilla e rilassata, ci si può aiutare con un bocconcino. Quando il cucciolo viene riceve il suo premio. Successivamente, anche dopo giorni di prove, si va fuori, ma solo quando il cucciolo non dimostra più paura.

      Anche se Axel è ormai spaventato, puoi riuscire a recuperare, quindi prova subito a mettere guinzaglio e lasciarlo girare per casa così. Se mostra paura lo devi distrarre con bocconcini o giochi :) Fammi sapere se ci riesci^^

      Elimina
  37. Grazie per i tuoi consigli per il fatto del guinzaglio ho provato già con i momo di cui va matto ho provato a giocarci ma niente dal primo giorno ha avuto questo rifiuto e pare che non ci sia verso di farlo cambiare idea
    Qualche altro metodo? E meglio il collare normale o la pettorina dato che e ancora piccolino?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se il cane non tira va bene un normale collarino. La pettorina è buona ma solo se fatta in un certo modo, se non sbaglio quella svedese è l'unica che vale la pena di usare. Le altre potrebbero deformare il torace del cucciolo e creano attrito e irritazione alle ascelle per il continuo sfregio.

      Cosa sarebbero i momo?

      Elimina
  38. Sono quei dischetti in busta al pollo non so se li hai presente il mio ne va matto pensa con quelli in 2 giorni ha già imparato vieni il suo nome e seduto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E cosa fa quando ha il guinzaglio? Ovviamente senza che tu lo tenga (lasciano il guinzaglio a terra)?

      Elimina
  39. ciao taigra,e' da un bel po' di tempo che non venivo nel tuo blog,senti volevo chiederti un consiglio:ho letto che tu hai i tuoi husky nei box, visto che come sappiamo tutti tendono a scappare,il nostro l abbiamo ordinato arrivera' questa settimana,meno male xke robyn ha ormai 8 mesi e ogni volta che rimane anche solo per mezzora da solo in giardino il mio compagno esce tutto ansioso xke ha paura che scappi anche se secondo me le sbarre che abbiamo in giardino sono impossibili da scavalcare cmq...robyn da sempre soffre da morire quando viene lasciato solo,piange e abbaia,colpa nostra anche xke lo lasciamo poco da solo ma lui e' cosi buono che non ci dispiace portarcelo ovunque,adora viaggiare in macchina,si rilassa e si addormenta e poi con la gente ha un rapporto bello,si fa fare le coccole da tutti,insomma nn ci crea disturbo portarlo ma cosi' facendo nn l abbiamo mai abituato a stare da solo,cmq arrivo al punto,come abituarlo al box?nel senso di farlo stare tranquillo e cercare anche di nn farlo piangere tutto il tempo xke ho paura che i vicini poi si possano anche lamentare...che dici?si puo' fare qualcosa oppure dovremo rassegnarci all idea che anche se al sicuro dentro il box piangera' cmq?grazie mille,manuela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, il modo più semplice è quello di lasciarlo da solo per qualche minuto e andarci solo quando non piange. Man mano con il tempo si aumenta l'intervallo di solitudine. Inoltre dovreste tenerlo lì per un certo orario fisso in modo che lui stesso capisca che è inutile sgolarsi, tanto sa che prima o poi venite, anzi deve abituarsi all'orario del vostro ritorno e starà più calmo. Infine male che va può sgolarsi quanto vuole, abbiate pazienza, imparerà a stare calmo. Regola fondamentale: non andateci mai se sta piangendo. Se lo fate non smetterà mai di piangere (senza sosta)!

      Elimina
  40. Ciao, scusami ma volevo chiederti...Quanto tempo dura la muta dell'husky? e più o meno in che mesi iniziano? Grazie mille in anticipo :) bellissimo blog!

    RispondiElimina
  41. Ciao, in generale uno o due mesetti (almeno due settimane in modo molto copioso). Sempre in generale due volte l'anno (inizio inverno e inizio estate). Tuttavia dipende molto dal cane e dal luogo dove abita. Per esempio in casa con il climatizzatore e d'inverno con la stufa potrebbe sballare totalmente il meccanismo della muta e farla per molto più tempo e in periodi sbagliati.
    Per velocizzare il processo (diminuendo così la durata della muta) è consigliabile lavare il cane una volta alla settimana per almeno un mese con acqua calda e spazzolarlo per bene con pettini come rastrello (adatto infatti a eliminare il sottopelo) e il furminetor (o simili). Per evitare di irritare la cute del cane con lavaggi così frequenti andrà bene lavarlo solo con acqua, senza alcun prodotto.

    RispondiElimina
  42. ciao, ti volevo chiedere quanto dura il periodo della muta. inoltre volevo chiedere se sterilizzare l animale apporta cambiamenti d'umore (ho avuto esperienze con il gatto che una volta castrato era sempre "smorto".)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, per la prima domanda ho risposto nel messaggio proprio sopra il tuo :)

      Per la seconda ho sentito dire in giro che potrebbe cambiarlo, ma in meglio (meno aggressività e nervosismo). Tuttavia se viene sterilizzato prima della maturazione sessuale, non si avrà alcun cambiamento.

      Elimina
    2. Grazie mille, ti volevo fare i complimenti per il blog, essendo un appassionato della razza il tuo blog ormai l ho letto tutto:) frà poco in teoria anche io avrò un cucciolo:) grazie mille:)

      Elimina
    3. Ma di niente :)
      Allora aspetto di conoscerlo! (manda qualche foto sulla pagina di facebook :D

      Elimina
  43. ciao taigra,volevo chiederti un consiglio sul fatto di raspare la porta per entrare dentro,la situazione e' questa:il nostro huaky come tutti gli altri ovviamente ama la compagnia,sta quasi sempre dentro casa con noi ma non gli dispiace anche stare in giardino a bighellonare un pochino e a giocare con i suoi kong pero' lui si era abituato che avevamo sempre la prta aperta,l abbiamo preso in primavera quindi lui andava e veniva dentro e fuori cm voleva e cosi ha fatto anche per tutt l estate pero' adesso e' iniziato l inverno e qua c'e' veramente tantissimo freddo allora questa benedetta porta va lasciata chiusa,lui vorrebbe entrare dentro poi uscire un po' fuori poi rientrare cosi mille volte,eh no ora basta...la temepratura qua x lui e' perfetta ci saranno 7 gradi ora,puo' stare anche un pochino fuori cosi ho anche modo di farmi anche io un po' i fatti miei :p sono andata sul sito dalla parte del cane e facciamo esattamente come dice li quando raspa per entrare e a volte funziona il metodo e a volte no sono testardi mamma mia!!!!!!!comunque io a volte vorrei che stesse anche un po' fuori tranquillo,io lo lascio raspare faccio finta di nn sentirlo e non vederlo a costo di vedermi distrutta la porta dopo un po' si calma ma poi rinizia,tu che dici?hai consiglia da darmi?piu' o meno facciamo cosi' da un mesetto!ti prego dimmi che ho ragione a voler stare anche a volte da sola dentro casa e che luis tia fuori almeno un oretta o due :p con tutto il bene del mondo che gli voglio xo' insomma.....:p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Umm è un po' complicato farglielo capire.
      Prova a dare un'orario fisso per le uscite. Per esempio: dalle 2 alle 4 dovrà stare fuori. Alle 4 precisi apri la porta e lo richiami. Se viene prima no, a costo di farlo rimanere 2 ore dietro la porta. Questo però deve essere fatto tutti i giorni, senza cambiare mai. Nel giro di 5 giorni credo che dovrà capire, i primi due giorni dovrebbero essere quelli più difficili.
      Prova così e fammi sapere anche se l'idea ti ispira.

      Elimina
    2. ciao taigra,ieri ho subito provato il tuo metodo poi ti faro' sapere fra qualche giorno se vediamo i risultati,comunque dopo aver tenuto duro per un paio d ore finalmente arriva l ora di aprire(da premettere che aveva pianto e grattato la porta a iosa)entra,fa un giro in tondo in soggiorno,in cucina e in camera e se ne torna fuori e si sdraia tranquillo!!!!!!!ma scusa hai pianto fino a due secondi fa perche' volevi entrare!mi fara' diventare rimbambiata come diti tu nell articolo :p
      sai invece che per il fatto di saltare addosso invece funziona solo al momento la tecnica cioe' opo che lo fa due o tre volte si stufa e capisce che nn ottiene nulla e allora smette ma il giorno successivo lo rifa',si per quello sto perdendo le speranze...e capisco molti che li fanno stare sul divano perche' dopo un po' ti manda all esasperazione,sono 8 mesi che dicono NO e lo metto giu dal divano ma niente ci riprova all infinito!:p

      Elimina
    3. Ottimo, tieni duro e lascialo piangere. Occhio che non gli devi più permettere di uscire fuori! Così hai solo fatto il suo gioco! Gli orari stabiliti per stare fuori devono essere di pari passo a quelli per stare dentro. Decidi tu che sia giunta di uscire e l'ora di rientrare a casa (senza più uscire fino al prossimo orario).

      Devi essere molto coerente e se necessario anche fredda. Il metodo dell'ignorare va benissimo, ma che sia fatto sempre. L'husky è molto caparbio e la sua arma vincente è proprio quella di farti perdere le speranze prima che lo faccia lui. Una volta che hai raggiunto l'esasperazione lui otterrà finalmente tutto ciò che vuole! Non mollare mai. Insisti sempre. Fagli capire che sei anche tu pazienze, coerente e sopratutto irremovibile! Devi essere una statua di pietra :)

      Elimina
  44. Ciao Taigra avevo scritto anche ieri ma non trovo il mio post quindi riscrivo, scusami in caso per la ripetizione:

    Sono convintissimo di voler prendere il mio primo husky,
    Mi è stato proposto un cucciolo ad €. 600.00 + 80.00 per il pedigree, il prezzo del cane mi sembra onesto (se non addirittura basso!?!?), ma non capisco perchè il pedigree "se lo voglio" a detta del proprietario devo pagare altri 80€...non lo trovi strano? o è la prassi?
    Seconda domanda! Ho un appartamento di 70mq con giardino privato e recintato di 10mq2, è troppo piccolo o può viverci senza impazzire? C'è da tenere conto inoltre che ho un parco comunale grande dietro casa e non avrei problemi a portarlo 1/2 ore a passeggio, li o per il paese essendo praticamente di campagna...
    Infine volevo sapere se e quanto fosse un problema lasciare un cucciolo per 4 ore da solo in quanto sia io che la mia ragazza al pomeriggio lavoriamo dalle 14 alle 18 e non avrei modo di prestargli attenzioni in quel lasso di tempo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ho risposto ieri nel primo post, eccolo qui :)
      http://ricerca-del-siberianhusky.blogspot.it/2011/09/cucciolo-maschio-o-femmina.html

      Elimina
  45. ciao taigra, ho un husky di 7 mesi e mezzo,e vorrei tantissimo poterlo lasciare libero nei parchi o quando andiamo in campagna...il problema è che conoscendolo andrebbe a farsi un giretto di due ore per poi tornare e quindi sono costretto a tenerlo sempre col guinzaglio. Mi piacerebbe tantissimo farlo correre libero, come posso fare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per non rischiare è meglio portarlo in un posto recintato!

      Elimina
  46. ciao taigra sono felice ho adottato un husky da tre giorni io ho un problema molto grande, perchè a differenza di tutti gli altri ho adottato un husky femmina avente già 17 mesi.Quando stava con la sua famiglia eseguiva i comandi seduto sdraiati e dammi la zampa, solo che viveva in uno spazio molto ristretto, mentre invece da me ha uno spazio molto esteso,non fa altro che correre tt il giorno, mangiando quasi nulla, se la chiamo non mi ascolta proprio sembra di avere dimentikato il suo nome e tutti i comandi da lei imparati,io ho molti altri cani in due giorni ha legato con loro ma ogni tanto si azzufa con tutti sopratutto quando lei beve è qualcuno le va vicino, io ho avuto cani di ogni genere e sopratutto di qualsiasi età, ma nn mi è mai kapitato che un cane ignorasse perfino ill suo nome non so kome fare .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La verità è che a me pare che la tua cucciolotta non ti rispetta come capo o autorità. A parte che devi capire quali siano le sue prime abitudini (sicuramente si azzuffava per qualche motivo nei precedenti proprietari per l'acqua), devi anche riuscire a farti rispettare. Al tuo posto inizierei a limitare la sua libertà. Magari prova a metterla a guinzaglio e lasciarla libera solo quando posa l'attenzione su di te. Per esempio se comincia a ululare, tirare o fare di tutto per tornare libera non la lasci, quando si calma (meglio se si giri al nome o esegue qualche comando) la lasci libera o all'inizio la passeggi nel tuo giardino però ancora legata. Prova per il momento così. In caso ci sentiamo per email e vediamo insieme come si può proseguire :)

      Elimina
    2. okkei ti ringrazio per i primi consigli proverò e ti farò sapere la vedo molto dura in quanto non è una cucciola kmq mi puoi lasciare la tua mail

      Elimina
    3. Beh fino ai due, tre anni si comportano da cuccioli :) la mia email è in alto a destra, taigra.husky@yahoo.it :)

      Elimina
  47. si komunque riesco a farla stare bene in casa e a fargli eseguire dei comandi ma solo se in cambio gli do il biscotto. Poi quando la faccio uscire in giardino e la chiamo per farla rientrare non mi ascolta, pian pian gli sto togliendo il vizio di azzuffarsi con i gatti,
    inoltre per farla mangiare gli mescolo omogenizzati al pollo con le crocchette. consigli?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se le crocchette sono di buona marca (di tipo superpremium) non hai bisogno di aggiunte. Se proprio devi l'omogenizzati li eviterei, contengono sostanze per noi, non per cani :)

      Elimina
  48. si komunque il kane continua ad ignorarmi quando lo chiamo come devo fare e con i gatti è un grosso problema.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni volta che lo chiami e viene devi dargli la ricompensa, tipo un bocconcino. Con i gatti non so se posso aiutarti. L'husky ha un forte istinto da cacciatore e se non cresce fin da piccolo con altri animali, è naturale che da grande li vada a cacciare.

      Elimina
  49. perché il mio husky come vado fuori mi salta a dosso e non mi ascolta. mi prende la borsa e tira. ha una forza che io non ho... con mio compagno no.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evidentemente non ti rispetta come "superiore" :)

      Elimina
  50. Ciao, Tiagra sono Raffaele ..vista la tua esperienza volevo un consiglio..sono un grande amante dei cani e degli animali in genere io è la mia compagna abbiamo 2 cavalli e una discreta conoscenza dei molossoidi avendone avuti 3 un pt un bulldog e ora purtroppo mi rimane una rotteweiler di 8 anni. Una cucciola di husky crescendo può creare problemi al rot? Il rot e' molto ubbidiente può contribuire ad insegnare alla cucciola di husky?Abbiamo un giardino enorme, circa 750 800 mq con una recinzione in muratura alta 2.40 circa. lavoriamo, tutti e due ma metà giornata la vorremmo dedicare alla piccola.So che è molto più impegnativa dei molossi, perciò volevo un tuo parere viste le mie condizioni se possa essere il caso di prenderla. Grazie mille

    RispondiElimina
  51. Ciao Tiagra leggendo tutte le tue risposte soddisfacenti sul sito avrei qualche domanda da farti spero che mi risponderai presto perche sono preoccupatissimo per un husky. Premetto che il cane non e mio ma di un mio amico purtroppo per motivi di salute non puo piu passeggiare il cane e me ne occupo io a fargli fare lunghissime passeggiate e fargli conoscere nuovi posti da esplorare ma il problema sorge quando lo devo riaccompagnare a casa come arrivo sulle vicinanze della sua abitazione vuole scappare e ritornare indietro si accuccia a terra e non vuole piu andare avanti si alza solo se ritorniamo indietro io purtroppo ho due gattini e non posso permettermi di tenerlo in casa anche perche 9 ore al giorno sarebbe da solo con i gatti non saprei cosa succederebbe vorrei chiederti se un bene per lui che vado a prenderlo e farlo passeggiare oppure gli sto solo a fargli del male (visto che piange ed e triste quando lo riporto al vero padrone e in piu non mangia in quella casa e perde peso) seconda domanda : ho problemi con l alimentzione essendo che perde peso e vedo che le crochette che gli do non li mangia ho cambiato molte marchedi ottima qualita di croccantini ma niente da fare cosa mi consigli? sicuramente vedere il cane che perde peso mi preoccupa moltissimo spesso gli cucino mi potresti dare qualche dritta cosa preparargli da mangiare visto che e la prima volta che mi occupo di un husky spero di avere una risposta al piu presto possibile perche sono molto preoccupato lo portato anche dal veterinario ma la cosa non cambia saluti tony

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, intanto per le crocchette segui la regola d'oro: se entro 5 minuti non ha mangiato, togli la ciotola e fagli saltare il pasto, anche più se necessario. Alla fine capirà che o mangia quella o niente. Prima però assicuratevi che i suoi siano solo capricci verso il cibo, tipici degli husky, e non un problema di salute!
      Ti vorrei rispondere con una domanda, il padrone di questo cane ha problemi di salute che gli impediscono persino di instaurare un rapporto con il proprio cane? Insomma è in grado di fargli una coccola, dedicargli tempo, farlo sentire parte della famiglia? Perché la risposta al comportamento del cane può significare che tutto ciò manchi come può significare che semplicemente non ha ancora voglia di finire la passeggiata.
      Quindi vi consiglio di capire prima da cosa sia scaturito questo comportamento. Meglio se chiedete l'aiuto di un educatore perché solo di persona è possibile stabilire le cause.
      Per i gatti, se è un cane che non ha mai convissuto con essi evita di avvicinarli, per lui sarebbero solo delle prede!
      In conclusione a me sembra che tu sia divenuto la sua figura di riferimento, il suo branco. Motivo per cui lui cerca di rimanere accanto a te, ma di nuovo ripeto che non ne sono sicura, solo di presenza è possibile stabilire la situazione.

      Elimina
  52. Ciao Taigra,
    ti seguo da un paio di anni, da quando cioè nella nostra vita è entrato il nostro amato husky. I tuoi consigli sono stati preziosi durante tutto questo periodo, grazie!
    Avrei un parere da chiederti, è possibile contattarti privatamente via mail o il blog è l'unico modo per poter comunicare con te?
    Ti ringrazio anticipatamente se vorrai rispondermi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, scusa il ritardo della risposta.
      La mia email è taigra.husky@yahoo.it ;)

      Elimina
  53. Ciao Taigra
    dopo ore di navigazione approdo qui ....
    Mi sto imbarcando in un'avventura alquanto ingarbugliata ... sono armata di buona volontà, ma ovviamente mi rendo conto che da sola non basta!! Sinceramente non so bene da dove cominciare .....
    Comincio dal fatto che, tramite un'associazione dedicata agli husky, sto cercando di adottare una femmina di husky alquanto difficile..
    io e mio marito ed il ns cane abbiamo avuto un primo incontro al quale ne seguiranno altri .... nel quale abbiamo dovuto appurare con molto stupore (abbiamo già avuto un husky) che questo esemplare è molto aggressivo.................
    probabilmente nasconde qualche episodio nell'infanzia che l'ha segnata negativamente.... anche se poi se riesci ad avvicinarla ed a ispirargli fiducia capisci la sua bontà e voglia di essere coccolata ....
    in questo frangente non sappiamo che pesci prendere visto che desideriamo tanto poterla adottare ... ma abbiamo paura di non riuscire a correggerla o di spendere una cifra assurda in addestratore con l'incognita della riuscita
    spero tanto che mi risponderai ... illuminandomi in questo buio
    grazie mille

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, se la cagnolina ha subito gravi traumi che l'hanno potata a essere così aggressiva, non ti nascondo che riprenderla del tutto non sarà affatto facile. Sarebbe una grossa responsabilità per voi. Se vi è possibile potrei consigliarvi di conoscerla gradualmente e capire quando mostra aggressività in modo da evitare quei comportamenti a lei sgraditi. Se è prevedibile, sono sicura che con tanto amore e pazienza anche lei potrà vivere serena!

      Elimina
  54. Ciao, ho letto il tuo blog, bellissimo, ed illuminante. Stiamo per comprare un Husky femmina. Dopo lunghe ed estenuanti ricerche tra le varie razze canine abbiamo scelto proprio questa razza. Ci sembra da quello che abbiamo letto la più adatta alla nostra famiglia composta da due adulti e due bambini ( 8 e 4 anni). Mio figlio grande ha da diversi anni il desiderio di avere un cane. Io son cresciuta con un pastore tedesco eccezionale ed ho avuto un husky femmina, che però aveva sofferto e probabilmente era stata picchiata. Adorava me ma aveva paura di ogni uomo le si avvicinasse, se la portavo in montagna e vedeva qualcuno con il bastone ed era libera senza guinzaglio si allontanava dal sentiero fino a quando il tizio non era passato..... Tornando alla mia richiesta, dato che ho abbondantemente divagato....
    C'è un unico grande inconveniente: nella nostra famiglia risiedono già un gatto di quasi 9 anni (Tigre) e un coniglio nano di un anno circa (Gigi). Tigre vive tra la casa e il vicinato, mentre il coniglio viaggia libero per il giardino (meraviglioso tosaerba naturale). Gigi in giardino ha i suoi nascondigli e raramente entra in casa. Convive abbastanza serenamente con il gatto. Giocano insieme in giardino, anche se Tigre ogni tanto se mi vede fare le coccole al coniglio si avvicina e gli regala una bella zampata senza però tirare fuori le unghie.
    Pensi che potrebbe essere possibile abituare la nuova ospite ad entrambi? Ho letto su internet che potrebbe essere possibile. Prevedo un lungo e paziente tirocinio. Mio figlio si sta documentando molto su come educare il cane, e noi con lui.
    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Luisa,
      se prendete un cucciolo, anche di 60 giorni di vita e lo abituate agli altri animali domestici, da grande anche il gatto e il coniglio faranno parte del suo branco e non farà loro del male. Ma attenzione, ciò non vuol dire che non guarderà mai altri gatti e conigli come prede! Vi sconsiglio invece di prendere un cane già adulto perché gli husky sono grandissimi cacciatori (per se stessi) e sono sicura che nessun nascondiglio riuscirà a ingannarli!

      Elimina
  55. Ciao Taigra, ho preso un cucciolo di siberian husky 5 giorni fa, ha 80 giorni e che dire, credo di aver preso l'unico poco iperattivo e giocherellone, in compenso ama le coccole e se ne sta quasi tutto il tempo sdraiato a dormire e non mangia neanche granche, rifiuta crocchette e ama solo il nipiol (omogeneizzato), come riuscirò a farlo cambiare un pelino?

    RispondiElimina
  56. Ciao, il fatto che il tuo cucciolo sia molto sereno è dovuto al fatto che avrà passato ben 80 giorni con la sua famiglia canina e la madre con i fratellini lo hanno reso un cucciolo equilibrato e tranquillo. Non c'è di cui preoccuparsi, anzi è solo un vanto.
    Piuttosto è viziato nel cibo. Dovrai abituarlo a ciò che tu vorresti che mangiasse, con la tattica del "o mangi questo o rimani senza cibo", sembra una cosa cattiva ma funziona!

    RispondiElimina
  57. Ciao Taigra!
    Mi chiamo Leonardo.
    Non ho mai avuto un cane, quindi non sono qui per dirti "quanto è vero quello che c'è scritto, anche il mio lo fa".....no....
    Ma da tanto tempo, vado contro mia madre per portare un cucciolo in casa e oramai, quella che è nata come una curiosità verso una razza tanto bella, con varie letture, tempo dedicato, ricerche e raccolta di informazioni è diventata una passione!
    E non posso non notare che questo Blogger, descrive i Siberian nello stesso modo in cui lo fanno tanti altri, più o meno famosi!
    Ma è buono! Non è una critica negativa, anzi!!!
    Significa che con chi scrive altri articoli hai condiviso la stessa passione per la stessa razza!
    Sono altrettanto interessato all'area dei commenti. Ho letto davvero tanto sugli Husky e su come la gente in media li prende solo perché sono belli, come avrei voluto io, oramai due anni fa, ma leggere un botta e risposta tra chi vive i capricci dei Siberian, e chi sa vita morte e miracoli di questa razza, non mi era mai successo!
    Quindi grazie! È stata una lettura davvero utilissima, s continuerò a seguire i commenti, quasi sempre interessanti (ma dipende anche da chi commenta, purtroppo)
    Buon inizio, e buone cose! <3 :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Leonardo, mi fa molto piacere leggere le tue parole. Sappi che nonostante i miei impegni mi tengono lontana dal blog (ma non dai miei adorati e capricciosi Husky), sono sempre presente e spero a breve di tornare più attiva! Buona lettura!

      Elimina
  58. Ciao taigra volevo esporti il miei problemi e avere un tuo parere

    1) sono un disabile in carrozzina e possiedo una cucciola di 2 mesi. non potendo correre e giocare con lei non mi calcola molto, tranne se gli offro un biscottino. infatti, la chiamo, mi lecca le mani e se ne va. hai qualche idea per poter si che mi riconosca come padrone o almeno che si affezioni a me?. lo so mi dicono tutti che per la mia condizione non dovevo scegliere un husky, ma sono un romantico e credo negli amori a prima vista.

    2) aveva imparato a sporcare su un vecchio tappeto, ora pero la rifà in giro per la casa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, per tua fortuna non è il correre che rende un capobranco (per esempio io odio correre quindi... ahahah). Ciò che devi fare è creare un rapporto con la tua cucciola in altri modi. Intanto sappi che il rapporto si creerà comunque per il tanto tempo passato insieme. Poi prova a coinvolgerla in giochi come quelli mentali (dovrà cercare la crocchetta che hai nascosto). Inoltre comincia la sua educazione, insegnale il seduto, il richiamo e altre cosette che serviranno non solo a educarla, ma anche passare del tempo insieme.
      Sono del parere che la tua disabilità non comprometta affatto il tuo futuro rapporto con lei!
      Per il secondo problema sappi che essendo piccola tornerà a fare qualche cosa che aveva già smesso. Insisti nella coerenza. Sgrida sempre quando sbaglia e premiala quando fa i bisogni nel posto giusto!

      Elimina
  59. Ciao Taigra, sono innamorato di questa razza canina e mi piacerebbe moltissimo adottare un cucciolo di husky. Ammetto però che l'idea di avere un cane che "scappa" mi preoccupa molto, mi stavo quindi domandando ma anche le femmine hanno questa propensione per l'esplorazione? E farle sterilizzare le renderebbe meno girovaghe o non cambia niente? Non voglio stravolgere il loro comportamento anche perchè lo prenderei come un compagno da portare una volta a settimana nelle mie escursioni sulle Dolomiti.
    Grazie in anticipo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,
      la voglia di esploare non c'entra niente con i calori/accoppiamenti/comportamenti sessuali. Quindi no, non cambia niente se è femmina. Però specifico che la maggior parte degli husky ha questa propensione, non tutti. Purtroppo non puoi sapere come sarà il tuo cucciolo.
      Al massimo dovrai educarlo al richiamo fin dalla tenera età. Io la considero comunque una cosa rischiosa perché se il cane si mette a cacciare mentre siete in giro (e l'husky è molto primitivo in questi casi), non tornerà da te, semplicemente perché non ti sentirà essendo troppo concentrato sul da farsi. Ripeto che però l'husky non scappa, se non ci sono impedimenti torna a casa da solo, ha un ottimo senso di orientamento.
      Se vuoi un mio personale parere ti consiglierei un'altra razza, come il Border Collie che ti stanno accanto qualsiasi cosa accada, lo vedo molto più adatto alle tue esigenze. Meglio una razza più collaborativa insomma.

      Elimina
    2. Ciao, mi chiamo Marco e mi é sempre piaciuta questa razza di cane, ma leggendo questo blog sono consapevole delle difficoltà e visto che sarebbe il mio primo cane vorrei valutare bene prima di fare le mie scelte. Io ho un'appartamento di 55mq e un piccolo terrazzo, ho due gatti maschio e femmina sterilizzati, la domenica mi piace fare escursioni soprattutto in montagna, sia io che mia moglie lavoriamo entrambi, ma almeno mezza giornata c'è sempre qualcuno a casa e eventualmente il cane potrei portarmelo in negozio. Ma non sò se tutto questo potrebbe bastare, leggendo il blog capisco che potrei avere delle difficoltà, ad esempio se si mette a ululare di notte? sono in un'appartamento e rischio di dare fastidio a gli altri. Con i gatti si potrebbe adattare bene? In quanto a le escursioni non lo porterei al guinzaglio, vi é il rischio che mi scappi per inseguire una preda e quindi di perderlo? Se c'é la possibilità tramite allevamenti di prendere un cucciole che abbia un'indole tranquilla, ma come fare a saperlo. Più di una persona mi ha sconsigliato questa razza per questi motivi.

      Elimina
    3. Ciao Marco.
      Per quanto riguarda il guinzaglio, ti sconsiglio il suo non utilizzo. Ma in alternativa potrai optare per quelli da trekking, l'imbracatura apposita per le escursioni cane e padrone! clicca sul link per capire di cosa parlo (trekking dog):
      https://www.google.it/search?q=trekking+dog&espv=2&biw=1366&bih=667&source=lnms&tbm=isch&sa=X&ved=0ahUKEwi44cSSyoTNAhVJAxoKHSB6CsEQ_AUIBigB

      Poi, non è vero che gli husky ululano di notte. Lo fanno quando sono soli, quindi anche di giorno. Ma se il cane è in casa o anche in compagnia dei gatti è difficile che fiati.

      Per i gatti basta abituarlo fin da piccolo alla loro presenza.

      Gli husky non sono cani impossibili, semplicemente hanno bisogno di una vera famiglia e farne parte ogni giorno. Se l'husky non si sente solo e se ha modo di sfogare le sue energie, è uno dei cani più tranquilli che io conosca!

      Elimina
  60. Ciao Taigra!! Sono in attesa dell'arrivo della mia cucciola di husky. Arriverà al suo 60^ giorno dalla nascita e leggendo il tuo blog mi chiedo se avrò fatto bene a sceglierla come primo cane �� In famiglia siamo solo io e mio marito. Io non lavoro al momento quindi non sarebbe mai completamente sola...spero di riuscire a domarla e a stabilire un buon rapporto con lei. Ma soprattutto spero di salvare le galline e i polli dei miei genitori...pensi sia possibile? Una domanda: ti quali box usi? Dove li posso trovare? Datosi che vorrei lasciarla in giardino, di notte forse è meglio metterla a sicuro..che dici?
    Grazie di cuore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      Per i polli lo dovrai abituare fin da subito ma con attenzione. Potrebbe far loro male senza volerlo. Se si abitua subito non li caccerà, ma il tempismo è fondamentale.
      I box che suggerisco per gli husky sono una costruzione in ferro elettrosaldato 10 per 10. Rinuncia ai box in legno, cucce di plastica o stoffa perché non durerebbero molto.

      Elimina
    2. Grazie mille per i tuoi preziosissimi consigli Taigra!! Per farlo abituare fin da subito ai polli cosa mi suggerisci di fare? Il tempismo sarà la mia forza su questo versante: non appena la cucciola arriverà da noi cercherò di abituarla ai polli...ma come?
      I box quanto dovrebbero essere alti per evitare la fuga di un husky femmina?
      Grazie ancora!

      Elimina
    3. Ciao, per quanto riguarda i box più che alti devono essere chiusi anche sopra. Altrimenti si arrampica e you tube è testimone di tale loro capacità!
      Per i polli devi solo stare attenta a come ci gioca, senza che faccia loro troppo male. Non puoi fare altro penso.

      Elimina
  61. Buongiorno, avrei bisogno di un consiglio perché sono totalmente inesperta in materia e non vorrei sbagliare: ho intenzione di portare sulla neve per la prima volta la mia husky (che adesso ha nove mesi) questo inverno. Devo acquistare per lei degli indumenti particolari, tipo le scarpe per proteggere i polpastrelli? O l' husky non ha bisogno di cose del genere? Grazie mille e buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se si tratta di una semplice passeggiata, l'husky ha per natura tutto ciò che gli serve per godersi la neve!

      Elimina
  62. Ciao ragazzi io o un husky siberiano che ha 1 anno e 7 mesi e testardo non ubbidisce in casa e un uragano quando lo usciamo ci tira talmente tanto che i
    Lascia i lividi al braccio con il guinzaglio ma la cosa peggiore è che no fa i bisogni fuori casa dalla traversa e passato a farli sul terrazzo e adesso no so come fare qualcuno sa darmi dei Consigli?
    Insomma e un disastro però lo amo da morire

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, mi dispiace leggere solo oggi il tuo messaggio. Il consiglio è sempre quello di rivolgersi a un esperto dell'educazione canina che vi possa aiutare di persona. Spero che con il tempo si sia calmato. Baci.

      Elimina
  63. Ciao ragazzi io o un husky siberiano che ha 1 anno e 7 mesi e testardo non ubbidisce in casa e un uragano quando lo usciamo ci tira talmente tanto che i
    Lascia i lividi al braccio con il guinzaglio ma la cosa peggiore è che no fa i bisogni fuori casa dalla traversa e passato a farli sul terrazzo e adesso no so come fare qualcuno sa darmi dei Consigli?
    Insomma e un disastro però lo amo da morire

    RispondiElimina
  64. Spero che qualcuno mi sa dare dei buoni consigli

    RispondiElimina
  65. Ciao taigra! Sto leggendo il tuo blog da un po' e lo trovo molto interessante! Da due settimane io e il mio compagno abbiamo preso un cucciolo maschio di husky! Volevo chiederti dei consigli se avrai tempo di rispondermi.. noi abbiamo una villetta con un bel giardino quindi di solito i bisogni li fa nel prato.. L unico problema è ke li fa solo se siamo noi lì presenti insieme a lui..se io lo mando fuori da solo lui esplora ma nn fa nulla poi entra in casa e li fa sul tappetino igienico ovviamente se è pulito altrimenti direttamente sul pavimento..come possiamo fargli capire ke li deve far da solo anche qnd e fuori?(premetto ke non possiamo ancora portarlo in giro Xke gli manca un vaccino)grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non preoccuparti, crescendo capirà da solo quando è ora dei bisogni. Inoltre puoi provare a metterlo fuori subito dopo il pasto e lasciarlo fuori fin tanto che non abbia fatto il tutto!

      Elimina
  66. Ciao, la mia ragazza vorrebbe prendere un husky e sotto sotto lo voglio anch'io perchè ne ho avuto uno da bambino e posso dire che perderlo è stato orribile, un amico impareggiabile e come dici tu era un cane esploratore di prima scelta. Mi seguiva quando uscivo per poi prendere la sua strada e rincontrarci a casa la sera. Anche se è per questo che l'ho perso dato che un camion lo investì a mia insaputa. Ma comunque, non divago oltre. Attualmente ho a casa il mio cane, un amstaff di 4 mesi molto affettuoso e giocherellone. Dici che andranno d'accordo anche se abitiamo (momentaneamente) in un appartamento di 80mq? E soprattutto cosa devo aspettarmi da i 2 messi insieme? Gia uno mi distrugge casa se lo lascio un paio d'ore da solo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dispiace per il tuo amico, conosco il tuo dolore.
      Dunque se sono in compagnia non sempre distruggono casa. Ma non è detto che andranno d'accordo. Meglio se opti per il sesso opposto. E per il resto spera che, come già detto, essendo in compagnia non si curi di fare danni (lo fanno quando si sentono soli e stressati).

      Elimina
  67. Salve io ho sempre voluto avere un cane, in particolare un husky. Mi dicono che non va bene come prima esperienza ma lo desidero troppo. Io ho gia un gatto in casa,e ho una paurissima che non andranno d'accordo e che si faranno del male a vicenda. Come posso fare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se il cucciolo è cresciuto da subito con un gatto andranno d'accordo!

      Elimina
  68. Beh è propio cosí ! È una piccola testarda ,capisce le situazioni e si diverte a prendere per il c*** la gente , io vivo in aperta campagnia , e di solito la lascio libera, ma mi fa la sorpresa di portarmi galline morte ( ci gioca e le lascia là manco le mangia ) nonostante gli urli , e le mostri la mia rabbia inizia a correre e saltellare perché sa che da un momento all'altro correró come una matta per prenderla , e a lei questo piace .
    Ultimamente non la lascio libera , uno per le galline ,e due per persone che se la possono prendere , un mio vicino aveva anche lui un husky lo lasciava libero , dopo una settimana la perso, si presume qualcuno l'abbia preso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti concordo che bisogna avere dei box, per proteggerli e per la sicurezza loro e altrui, animali o no che siano. E al massimo lasciarli liberi in nostra presenza!

      Elimina
  69. Ciao cara sono capitata per caso nel tuo simpaticissimo consiglio/descrizione riguardo gli husky in generale e i tuoi (dolcissimi tra l altro ) e nulla.. In minor modo e parte anche il mio cucciolone di 5 mesi è così ma voglio solo dire e straconfermare è stato l unico a realmente donarmi e continuare ogni giorno oltre un sincero enorme bene presenza ed affetto come tutti i cani e bestiole un importante e reale quasi scioccante cioè per me letteralmente piacevolmente recupero fisico e interiore dopo un grave incidente e conseguenti altre rogne fisiche xkè si sa co si spezza una cosa(appunto la schiena ke Amos ha appreso essere fissata chirurgicamente e al guinzaglio non tira mai in cambio lo porto ovviamente ovunque vuole di nuovo ,esploratoso, alberato ,acquatico e se innevato va fuori di testa dalla contentezza pieno di bau e bello lasciandolo libero di correre,morbosamente esplorare e annusare ,per poi giocare e sfogarsi anche per ore come le finte lotte ed inseguimenti se intrapresi con ogni tipo e specie di cane di qualsiasi età sesso e razza XD lui è riuscito a fare ciò che nessun medico ospedale medicina son mai riusciti :attivarmi e smuovermi senza patir dolori quindi gettar via tutte le fenintaline benzioadepine ecc con lui è meno complicato muovermi camminare non so spiegare mi da forza sicurezza nonostante l invalidità poca sensibilità ed equilibrio e la fatica quindi non so se è lui nato bravo c'è non ha visto mai un educatore me lo hanno regalato da una cucciolata casalinga e con tutto è il mio primo husky e sono di emh poco polso soprattutto con i bau diciamo mi ascolta non scappa si mette buono a cuccia da perfino la zampina mangia di tutto e confermo giocattoli ma solo I suoi io colleziono bambole e peluche trudy of ty o Disney man più che portarmene qualcuno quando vuole lo consideri se metti faccio qualche altra cosa addirittura lì lavaaa tipo culla se ne prende curaa ed è un maschiotto bello strong assurdo XD poi grazie a lui che si perfino tutto appallottola rimpicciolisce per dormire accanto a me tra il comodino e cassettiera fregandosene della cuccia (perchè da quando ha iniziato a fare pipì x gelosia sul letto e ke pipì di quelle enormi lunghissime dense dall odore forte penetrante da gettare il materasso non lo faccio più salire e questa è una delle due uniche cosa che non c è verso ascolti più forti di lui l altra di neanche abbaiare neanke ululare ma urla grida da squartamento sgozzamento tanto ke un giorno un intelligentone della casa davanti ha chiamato la polizia municipale che rideva il tutto sempre e kmq se lo lascio anche un attimo da solo manco per dire lui a casa e io fuori anche per un momento che piglio una cosa in soggiorno o vo a fare la pipì ma oltre a questo da quando ho lui sto tanto meglio in tutto e per tutto esco e dormo come se non più tranquilla di prima e per mia esperienza personale è anche molto per accompagnamento oltre lavoro poi ho visto è tutt uno con i bimbi dei miei amici o per strada sono cani speciali adorabili buoni e forti fisicamente ed interiormente ciao buon sereno anno a te e i tuoi pelosoni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, grazie del tuo commento, ma purtroppo non riesco a leggere a causa della mancata punteggiatura. Non si capisce niente :)

      Elimina
  70. buon gg
    la prossima settimana arriverà la ns cucciola e vorrei sapere se, secondo te, dovendo noi andar via a fine febbraio 4gg soffrirà molto.
    quando abbiamo prenotato nn sapevo sarebbe arrivata, comunque la lasceremo in compagnia delle sue nuove "sorelline", due meticce di piccola taglia, e dei vicini che verranno 2volte al gg a trovarla e a darle da mangiare.
    Inoltre secondo te, sarebbe meglio farla dormire fuori in qs gg? solitamente i ns cani dormono dentro ma quando andiamo via sono abituate a dormire nella cuccia in giardino.
    Grazie 1000

    RispondiElimina
  71. Ciao, in a tanto complimenti per l'articolo, ho preso un husky da una settimana e una bella femminuccia di 3 mesi, e fino a qui tutto bene, in questi 3 giorni era sempre allegra, sono riuscito a insegnarle già il star seduta,la prima notte forse lo viziata già, nel senso che lo fatta dormire con me, perché altrimenti in terrazza ulukava,r veniamo al punto,se a metto nel suo recinto la notte mi ulula tutta la notte, svegliando il vicinato, e in più fino all'altro giorno seguiva quello che le dicevo il ieri invece non seguiva più gli anche quello che le avevo insegnato. Premessa la prima notte e il giorno dopo il cane e rimasto a casa mia, mentre dalla sera e stata trasferita a casa della mia compagna e abbiamo costruito il recinto li

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, spero che adesso vada meglio. Comunque in queste situazioni è normale che la cucciola si senta destabilizzata (ecco perché meglio insegnarle fin da subito il suo posto). Per quanto ci faccia male, deve imparare a stare da sola senza stressarsi, altrimenti da adulta come fai? Te la porti anche alle cene romantiche? Non imparerà da sola. Bisogna avere coerenza.
      Facci sapere come sta andando! Un bacio a entrambi.

      Elimina
  72. Cosa può significare? E come potrei comportarmi per non farla ululare? Sta buona solo in presenza di qualcuno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devi lasciarla ululare per farle capire che non è così che otterrà qualcosa.
      E' come il seduto. Se ti siedi hai la ricompensa. Se ululi ottieni quel che vuoi... hai capito vero? ;)

      Elimina
  73. Ho una femmina di 8 mesi, mi sta facendo dannare. Ho moltissima terra ed essendo noi una famiglia numerosa c'è sempre qualcuno fuori casa per lavori in campagna o anche per sfizio, eppure ogni notte lei scappa. Ogni volta c'è un posto nuovo dal quale ha varcato la recinzione. Ora penso che scavalchi delle recinzioni di 1.50m, quindi mi sto attrezzando per aggiungere un ulteriore strato superiore di rete, così da impedirle anche questo. È diventato uno stress.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, purtroppo gli husky non si accontentano del solito giardino per quanto possa essere grande. Motivo per cui tendono a scappare per esplorare. Infatti si consiglia sempre di recintare bene il giardino prima ancora di prendere il cane con una recinzione ben più alta dei 1.50m (perché sì... come i gatti... sanno arrampicarsi!)
      Vi consiglio di sistemare la recinzione per bene per evitare tutto ciò. In bocca al lupo!

      Elimina
  74. Ciao Taigra!
    Vorremmo prendere un cucciolo tra po’, nato i primi di ottobre, una femmina.
    È il primo cane e quindi qualche dubbio. Ho una bimba di 2 anni e un gatto, di3 anni, maschio è castrato, obbediente e tranquillo. Pensi che possa andar d’accordo con mia figlia e con il gatto? Grazie mille

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli Husky sono bravissimi e dalla pazienza infinita con i bambini, non preoccuparti. Ma per il gatto sarebbe meglio stare attenti nei primi tempi. Prendete un cucciolo in modo che si abitui e pazientate se il gatto farà fatica ad accettare il nuovo arrivato, piano piano si abituerà. Buona fortuna!

      Elimina
  75. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Condividi: